Quantcast

Cistite: tutti i sintomi e come alleviarli

Più informazioni su

La cistite è una fastidiosa infiammazione della parete vescicale e delle vie urinarie che colpisce donne e uomini, anche se le pazienti di sesso femminile sono maggiormente predisposte a soffrirne.

Raramente l’infiammazione ha origine non batterica, infatti nella maggior parte dei casi è provocata dai batteri Escherichia Coli e da altri microrganismi come l’Enterococcus e il Proteus.

Sintomi della cistite

Chi soffre di cistite può avere a che fare con:
Cistite acuta: si avverte bruciore improvviso a ogni minzione. Generalmente questi episodi scompaiono nel giro di pochi giorni.
Cistite emorragica: si verifica la comparsa di sangue nelle urine. Si tratta di un’infiammazione acuta di origine infettiva della vescica che coinvolge i capillari della sottomucosa;Cistite cronica o ricorrente: si associa a sintomi più lievi, ma di durata più prolungata e con ricadute periodiche.

Tra i sintomi più comuni della cistite troviamo:

– frequente stimolo ad urinare;
– dolori pelvici;
– bruciore e dolore durante la minzione;
– sensazione di incompleto svuotamento della vescica;
– urine torbide

Le donne in gravidanza sono più predisposte a sviluppare infezioni urinarie: il dato è spiegabile alla luce di alcuni cambiamenti che il corpo subisce per prepararsi al parto. Tra questi vi sono la perdita di tono dei muscoli dell’uretra con conseguente ristagno dell’urina nelle vie urinarie, causati dall’aumentata presenza dell’ormone progesterone, e la scarsa acidità dell’ambiente vaginale che si verifica durante la gestazione, compromettendo i meccanismi di difesa che proteggono il corpo dalle infezioni batteriche.

Lenire i sintomi della cistite

Per arginare i dolorosi sintomi della cistite è fondamentale avere cura della propria igiene intima, bere molta acqua, seguire un’alimentazione ricca di fibre e limitare l’assunzione di sostanze irritanti quali cioccolato, alcol e caffè.

In commercio esistono integratori alimentari in grado di attenuare alcuni tra i sintomi più comuni della cistite. CIS 400 è un prodotto a base di D-Mannosio, estratti di Mirtillo Rosso, utile nel supporto della funzionalità delle vie urinarie, e semi di Pompelmo, Bacillus coagulans, Vitamina C, Zinco e Selenio.

Grazie all’elevata qualità dei componenti della sua formulazione, quest’integratore può rivelarsi un valido alleato per chi soffre di cistite: l’estratto di Cranberry (Mirtillo Rosso) contenuto in CIS 400 è titolato al 40% in proantocianidine (PAC), ovvero le sostanze funzionali presenti nel frutto che possono svolgere un’azione antinfiammatoria.

È bene ricordare, in conclusione, che rivolgersi al proprio medico è necessario al fine di individuare il trattamento più efficace della patologia e che gli integratori alimentari, anche se possono apportare significativi benefici se scelti opportunamente e assunti seguendo la posologia consigliata, non devono essere intesi come una terapia, né possono sostituire le cure prescritte dal medico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.