Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Confindustria

Confindustria, 120mila euro nel “motore” di Piacenza Expo “Aumentata la quota di partecipazione”

Un’iniezione di denaro da 120mila euro per contribuire al progetto di sviluppo di Piacenza Expo. E’ quella che è stata ufficializzata da Confindustria Piacenza nella mattinata del 16 dicembre: l’organizzazione degli industriali in questo modo è destinata ad aumentare la propria presenza nell’ente fieristico, fino ad oggi di poco inferiore all’1% delle quote del capitale sociale.

“Il consiglio generale di Confindustria ha deciso di aumentare la nostra quota di partecipazione in Expo – ha affermato il presidente degli industriali Francesco Rolleri -. L’ulteriore quota di 120mila euro vuole essere il segno della nostra vicinanza ad Expo, nonché un investimento importante in prospettiva futura”. Soddisfazione anche per l’Amministratore Unico dell’ente fiera Giuseppe Cavalli. “Questo è un segnale importante dall’associazione degli industriali, che ha accolto con entusiasmo il mio messaggio lanciato qualche giorno fa per il coinvolgimento delle associazioni di categoria socie di Piacenza Expo. Questa piattaforma economica continua ad aumentare l’entusiasmo e la percezione dell’importanza che ha sul territorio. A breve – ha annunciato Cavalli -, ci saranno ulteriori novità: ci sono tre trattative in corso con due soggetti interni e uno esterno a Piacenza Expo, per cui l’impegno degli industriali può fare da traino per la conclusione positiva”.

“La nostra – ha concluso – è una realtà medio-piccola che però ha una grande personalizzazione che le permette di attrarre tanti visitatori: da quando siamo ripartiti con gli eventi, abbiamo ospitato nei nostri padiglioni già circa 100mila persone”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.