Quantcast

Entra nel vivo a Piacenza il calendario degli eventi natalizi. Il programma

Più informazioni su

Con l’accensione delle luci del grande albero in piazza Cavalli, entra nel vivo il calendario delle manifestazioni di Natale a Piacenza, organizzato dall’amministrazione comunale grazie alla collaborazione di importanti sponsor. L’accensione dell’albero sarà un’occasione per visitare il mercatino natalizio allestito in piazza Cavalli con le tradizionali casette di legno e sfondi luminosi per scattare selfie e fotografie.

Ecco il  calendario dei prossimi appuntamenti

Giovedì 9 dicembre al Museo di Storia Naturale in via Scalabrini si terrà l’incontro “Ho tanto sonno – Il letargo del moscardino”, un laboratorio per i bambini dai 3 ai 7 anni (dieci i posti disponibili) a cura del Teatro Filodrammatici. Alle 10, per le scuole dell’infanzia e per le scuole primarie, il capolavoro di Sergej Prokofiev “Pierino e il lupo” torna a essere uno spunto per coinvolgere gli alunni con “Salt’in Banco”, rassegna di teatro scuola a cura di Teatro Gioco Vita, Fondazione Teatri e TIB Teatro. La giornata si concluderà infine con un concerto di Maddalena Scagnelli alle 21 nella cripta della Cattedrale.

Venerdì 10 dicembre alle 10 l’organizzazione no profit MAM Beyond Borders esporrà centinaia di copertine colorate nella navata centrale della cattedrale, che scenderanno poi fin sulle scale del sagrato, (anche nei giorni seguenti) per sensibilizzare sul tema dell’accoglienza e della solidarietà. Dalle 15.30 alle 19.30 il Dj set animerà la serata di piazza Cavalli, per i giovani che vorranno attardarsi per un aperitivo o per quattro chiacchiere nel cuore di Piacenza, mentre dalle 18 si aprono le visite alla chiesa di San Sisto e alla caserma Nicolai. Alle 18.30, infine, l’inaugurazione del “mapping” tridimensionale “Il Natale della Cattedrale” in piazza Duomo.

Quella del fine settimana è un’agenda particolarmente fitta. Si comincia sabato 11 dicembre con un evento dal forte impatto visivo e drammaturgico per celebrare i trent’anni della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Si tratta di “Voce di silenzio sottile”, che dall’11 al 14 dicembre vedrà protagonisti gli attori dello Studio Festi nella cornice del Complesso di Santa Chiara sullo Stradone Farnese (repliche alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30). Alle 10, alle 11, alle 16 e alle 17 sarà possibile fare alcune salite veloci alla cupola di Guercino (ingresso dal Museo Kronos, Via Prevostura 7) mentre a Palazzo Farnese, alle 15.30 e alle 16 (durata 1 ora e mezza) ci si potrà lasciare trasportare “Ad Occhi Chiusi” da una voce che ci descrive alcuni dei capolavori esposti nei musei per realizzarne una copia fedele, rigorosamente senza guardare.

Alle 16.30 in piazza Cavalli ecco poi arrivare Babbo Natale per incontrare i bambini e ascoltare le loro richieste e i loro sogni con il sottofondo musicale di Incanto Libero, l’esibizione dell’Accademia della Musica che dalle 16 scalderà i cuori con un concerto sotto i portici di Palazzo Gotico. La musica, declinata in tutte le sue voci, sarà protagonista anche del Radio Sound Show con canzoni, giochi e animazioni in diretta a partire dalle 15.30 dal cuore della città con Kris e Angelo. Dalle 20.30 alle 23 sarà possibile trascorrere “Una Notte al Museo” a palazzo Farnese con una caccia al tesoro nelle sale del complesso e l’incontro con stravaganti personaggi che prenderanno vita e intratterranno i bambini in attesa di santa Lucia. Alle 21, a chiusura della giornata, si terrà infine un concerto di Eleonora Montagnana in Cattedrale (inizio alle 21)

Domenica 12 dicembre la giornata si apre con i mercatini artigianali di “A/Mano Market” che accoglieranno turisti e visitatori sotto i portici di Palazzo Gotico per tutto il giorno. Al pomeriggio nei sotterranei di Palazzo Farnese andrà in scena un “giallo” con lo spettacolo di animazione “Che fine ha fatto Santa Lucia” (inizio alle 15 e alle 16.30, durata 1 ora) in compagnia di un magico investigatore avrà bisogno di una mano per risolvere il rompicapo. Alle 16.30 al Teatro Filodrammatici sarà rappresentato “I tre porcellini”, appuntamento nell’ambito di “A teatro con mamma e papà”, rassegna di teatro per le famiglie di Teatro Gioco Vita e Fondazione Teatri con Giallo Mare Minimal Teatro – Lupus in fabula (con musica dal vivo, da 4 anni) Alle 16.30 in Cattedrale prenderà vita la “Fiaba di Santa Lucia” di Giovannino Guareschi, l’indimenticabile autore del Mondo piccolo di Peppone e Don Camillo: immersi nella magica atmosfera che prelude la notte di Santa Lucia, l’attore Domenico Sannino leggerà e interpreterà a lume di candela la celebre fiaba, una tenerissima storia di un bambino che a Santa Lucia ha creduto davvero con tutto il cuore, trasformando i cuori induriti degli adulti attorno a lui. Al termine arriverà Santa Lucia a donare ai bambini il kit per l’attesa dell’asinello. L’arrivo della santa Lucia attesa da tutti i bambini sarà preceduto anche dall’animazione per i piccoli, in piazza Cavalli, e da un esibizione di cori sotto i portici di Palazzo Gotico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.