Quantcast

Fare shopping a San Giorgio aiuta le scuole del paese

Promuovere il commercio e l’artigianato locale sostenendo allo stesso tempo le scuole presenti sul territorio comunale. E’ il duplice obiettivo di un progetto in partenza a San Giorgio (Piacenza): nel dettaglio, facendo acquisti presso gli esercizi aderenti (L’ELENCO) nel periodo tra il 6 dicembre e il 9 gennaio, il 20% dell’importo di spesa effettuata verrà devoluto dal Comune per l’acquisto di dispositivi multimediali a favore delle istituzioni scolastiche. A tal fine l’amministrazione comunale ha stanziato 40mila euro, che l’ente e i commercianti aderenti auspicano di poter erogare totalmente.

Ad ogni acquisto il cliente riceverà un buono timbrato che dovrà essere consegnato nelle apposite “scatole” di raccolta, entro il 15 gennaio 2022, presso le seguenti scuole: Scuola Primaria “C.Collodi”; Scuola Secondaria di primo grado “F.Ghittoni”; Scuola materna “Arcobaleno” di San Giorgio; Scuola materna di Centovera; Scuola materna “mons. Chiapperini”. Sul buono potrà essere indicata la classe di appartenenza: in questo modo, alla fine del progetto, verranno premiate le classi che hanno maggiormente contribuito a rilanciare il commercio locale e aiutato la scuola ad avere a disposizione strumenti digitali. Gli esercenti che aderiscono al progetto saranno chiaramente identificabili attraverso una locandina esposta in vetrina.

LA LOCANDINA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.