Quantcast

“Have Yourself a Merry Little Christmas” Il Natale in musica di Giuliano Ligabue

Più informazioni su

Have Yourself a Merry Little Christmas, il nuovo singolo di Giuliano Ligabue, è disponibile in tutte le piattaforme digitali. Si avvicina il Natale e nella fortunata serie di singoli pubblicati nel 2021 non poteva certo mancare un brano natalizio. Viene così proposta questa canzone registrata per la prima da Judy Gardland nel 1944 e diventata successivamente un grande classico del Natale grazie alle innumerevoli interpretazioni di artisti di ogni epoca e genere musicale cominciando da Frank Sinatra e Bing Crosby fino ai giorni nostri con Michael Bublè, John Legend e tanti altri.

«Mi piacciono molto le canzoni di Natale, ne ho un’intero repertorio e tra i progetti futuri c’è sicuramente quello di realizzarne un album. Quest’anno mi sono dedicato alla pubblicazione di singoli e quindi ho scelto “Have Yourself a Merry Little Christmas”, una delle mie canzoni preferite. In questa occasione ho cercato come sempre di fare “mio” il brano creando un arrangiamento personale che valorizzasse le mie caratteristiche vocali e chitarristiche. Non è mai facile quando ci si misura con brani come questo interpretato dai più grandi artisti del mondo, è sempre una bella sfida!»

Con “Have Yourself a Merry Little Christmas” si chiude il 2021 , un anno discograficamente molto prolifico che ha visto la pubblicazione di numerosi singoli ed è iniziato proprio con un brano natalizio ovvero “Winter Wonderland” nel dicembre 2020 dando così il via ad una serie di fortunate pubblicazioni che hanno raggiunto la scorsa estate l’importante traguardo dei 30000 ascoltatori mensili su Spotify. Da gennaio riprenderà la regolare pubblicazione con “Un singolo al mese” completando così il nuovo album la cui uscita è prevista appunto per il 2022. Giuliano Ligabue ha curato la completa produzione del singolo: arrangiamenti, editing, mix e mastering, cover design, oltre ad essere cantante e chitarrista.

Giuliano Ligabue è un cantante, chitarrista, arrangiatore e compositore italiano. Straordinario interprete dei classici dell’American Songbook, possiede una calda voce da crooner spesso accostata a quelle di Michael Bublé e Frank Sinatra. È inoltre un virtuoso della chitarra Swing, tra i pochissimi musicisti nel nostro Paese ad utilizzare una semi-acustica a sette corde e stimato da artisti internazionali come Bucky Pizzarelli e John Pizzarelli. Ha pubblicato numerosi album, EP e singoli: “Swing Affair” (album 2013) in Trio senza batteria, ad omaggiare lo stile musicale di Nat King Cole, “Live at Summertime in Jazz” (album 2016) registrato dal vivo con la sua Swing Band, “Ci può stare” (album 2019) album costituito da brani inediti in italiano e successi internazionali riarrangiati, “This Happy Rhythm” (EP 2020) che vede la partecipazione del sassofonista Mattia Cigalini come ospite e i numerosi singoli pubblicati nell’anno 2021 che raggiungono i 30000 ascoltatori mensili su Spotify.

Artista completo in grado di regalare al suo pubblico la felice combinazione di virtuosismi chitarristici e di una versatile vocalità che gli permette di spaziare tra vari stili musicali. Giuliano Ligabue ha condiviso il palcoscenico con diversi nomi di spicco del panorama musicale italiano ed internazionale, si possono citare Mattia Cigalini, Paolo Tomelleri, Davide Ghidoni, Mario Zara, Gianni Azzali, Alessandro Bertozzi, gli inglesi Simon Woolf, Richard Pite, gli americani Frank Griffith e John Colianni (pianista di Lionel Hampton, Mel Tormé, Les Paul e Woody Allen), esibendosi in eventi privati, festival e club in Italia ed in Inghilterra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.