Quantcast

La capolista Sudtirol cala il poker, Fiorenzuola ko

SERIE C – 17^ GIORNATA

SUDTIROL – FIORENZUOLA 4-1

(16′ Odogwu, 21′ Davi, 35′ Voltan, 46′ Olivera (autogol), 69′ Palmieri (rig))

Niente da fare per il Fiorenzuola contro la capolista Sudtirol, che si impone con un netto 4-1 al termine di una gara mai in discussione e già virtualmente chiusa dopo il primo tempo. I rossoneri – privi di Stronati, Mamona e Tommasini – nulla hanno potuto di fronte ad una formazione apparsa di categoria superiore. Dopo un avvio promettente da parte degli uomini di Tabbiani, la gara si è spostata dalla parte dei padroni di casa, in vantaggio di due reti già dopo 20 minuti: ad aprire le marcature il colpo di testa di Odogwu, servito da Davi, al 16’; passano nemmeno cinque minuti e i padroni di casa raddoppiano con una conclusione dal limite di Davi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Sudtirol controlla agevolmente il match e cala il tris al 35’ con Voltan, che riceve palla, si accentra e insacca con un bel diagonale. Currarino chiama all’intervento Poluzzi, poi è ancora Battaiola a salvare di piedi su Tait.

Neanche il tempo di iniziare la ripresa e Olivera interviene di testa deviando nella propria porta una punizione di Casiraghi: 4-0. La partita è di fatto conclusa, Palmieri realizza il gol della bandiera per i rossoneri dal dischetto. Fiorenzuola che resta a quota 19 punti in classifica, domenica al “Pavesi” arriverà la Pro Vercelli.

VIDEO – LE PAROLE DI TABBIANI A FINE GARA

IL COMMENTO di Luigi CariniAl Fiorenzuola non basta il coraggio, tanta buona volontà ed anche una buona impostazione di gioco. Il SudTirol ha un tasso tecnico (e fisico) nettamente superiore ed è impressionante la facilità e l’autorità con cui chiude la pratica. Lascia inizialmente l’iniziativa ai valdardesi, che ottengono soltanto un paio di corner, quindi passa a riscuotere i diritti di una forza superiore e realizza tre reti spettacolari con le quali chiude la partita. Per tutto questo gli basta un tempo. Il resto è accademia. Che dire del Fiorenzuola? Diverse volte, in questo campionato, ci aveva sorpreso per la capacità di reggere il confronto contro formazioni maggiormente dotate grazie ad un’ottima organizzazione di gioco e tanto spirito agonistico; questa volta, però, il divario è sembrato troppo netto per mettere in discussione il risultato. Ammirevole, inoltre, la volontà di non mollare mai anche a risultato compromesso. Se calcoliamo il numero delle conclusioni, il risultato è troppo severo per la squadra di Tabbiani, colpita da un’autorete e da due tiri belli ma anche abbastanza casuali. La sconfitta, quindi, non incide in modo sensibile sulla classifica e non deve assolutamente togliere certezze e fiducia. Il Sud Tirol va dimenticato in fretta.

LA CRONACA

Triplice fischio: il Sudtirol continua la sua marcia e supera il Fiorenzuola 4-1

90′ – Tre minuti di recupero

77′ – Nel Fiorenzuola dentro Arrondini e Maffei per Oneto e Palmieri

69′ – Rete Fiorenzuola: Palmieri realizza dal dischetto. Cartellino rosso per fallo di mano nei confronti di Zaro che aveva salvato sulla linea una conclusione di Oneto

56′ – Doppio cambio nel Fiorenzuola: dentro Giani e Godano per Esposito e Bruschi

52′ – Ci prova Casiraghi, diagonale fuori di poco

46′ – Quarta rete del Sudtirol: punizione di Casiraghi,  Olivera interviene di testa deviando nella propria porta

Parte il secondo tempo: nel Fiorenzuola entra Zaccariello al posto di Fiorini

Squadre in campo per la ripresa

Fine primo tempo: Sudtirol in vantaggio per 3-0 sul Fiorenzuola

38′ – Sudtirol ancora pericoloso con Tait, risponde Battaiola

36′ – Prova a scuotersi il Fiorenzuola, Currarino chiama Poluzzi alla deviazione in corner

35′ – Terza rete del Sudtirol: Voltan riceve palla, si accentra e fa partire un gran destro che supera ancora Battaiola

23′ – Girata di Voltan su cross di Casiraghi: palla sul fondo

21′ – Raddoppia il Sudtirol: sugli sviluppi di un corner Davi va al tiro dal limite e raddoppia

18′ – Prova a rispondere il Fiorenzuola, conclusione di Esposito alta

16′ – Sudtirol in vantaggio: Davi arriva sul fondo e mette in mezzo un pallone sul quale Odogwu arriva di testa: ne esce una parabola che batte Battaiola

9′ – Botta di Casiraghi dal limite, respinge Battaiola

6′ – Girata di Ferri su corner di Bruschi, palla alta

3′ – Ci prova Palmieri da fuori area ma non inquadra la porta

Via alla gara, palla al Fiorenzuola

Squadre in campo. Un minuto di raccoglimento in memoria di Engelbert Schaller, storico dirigente del Sudtirol

Formazioni

SudTirol: Poluzzi, Curto, Voltan, Odogwu, Bror, Casiraghi, Zaro, Tait, Marano Davi, De Col. A disposizione: Meli, Marano, Fabbri, Vinetot, Malomo, Gatto, Fink, Fischnaller, Rover, Candellone. Allenatore: Javorcic

Fiorenzuola: Battaiola, Olivera, Dimarco, Ferri, Bruschi, Esposito, Oneto, Fiorini, Currarino, Palmieri, Cavalli. A disposizione: Burigana, Potop, Zaccariello, Maffei, Nelli, Molinaro, Giani, Arrondini, Guglieri, Danovaro, Varoli, Godano. Allenatore Tabbiani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.