Quantcast

Alla scoperta della Cattedrale a 9 secoli dalla fondazione: un anno di eventi

Un anno dedicato alla scoperta della cattedrale di Piacenza, in occasione dei 900 anni dalla sua fondazione. Un programma in divenire, ha spiegato Manuel Ferrari, direttore ufficio beni culturali della Diocesi, ma che spazia da iniziative rivolte ai ragazzi, mostre, convegni, visite guidate e progetti di inclusione sociale. Si punta infatti a coinvolgere i più fragili grazie a progetti laboratoriali, per poi coinvolgerli in piccoli lavori di manutenzione e per dare una mano nel garantire l’apertura dei luoghi di culto. Il vescovo Adriano Cevolotto ha sottolinea la coralità di partecipazionea questo evento, così importante che sta raccogliendo l’interesse di tutti. “È una bella promessa di prospettiva”.

Per il Comune di Piacenza, ha parlato l’assessore Jonathan Papamarenghi: “Sono celebrazioni importanti che riportano insieme la comunità civile e religiosa, questa sinergia e stretta collaborazione rappresenta un unicum. Siamo certi che con questa sinergia si potranno superare i momenti difficili che stiamo vivendo”. Papamarenghi ha sottolineato poi come questo programma possa portare nuovo interesse sull’offerta culturale di piacenza, visti i tanti turisti che guardano alla nostra città. Mario Magnelli della Fondazione di Piacenza e Vigevano ha spiegato: “Sosteniamo convintamente questo importante calendario di iniziative, in particolare la valorizzazione del sistema romanico piacentino, che per la quantità e qualità di traccia non ha eguali in Emilia Romagna e Nord Italia. Investiamo nel nostro retaggio per recuperare le nostre radici e per il nostro futuro. In questo senso apprezziamo l’attenzione rivolta ai ragazzi nel programma, per aiutarli nel riappropriarsi del nostro patrimonio culturale”. Alessandro Saguatti della Camera di Commercio ha aggiunto: “E’ un’iniziativa che attrae visitatori e turisti, proposte da noi sempre viste con favore perché la promozione del territorio è da sempre nostro obiettivo”.

presentazione eventi 900 anni Cattedrale

Il programma – in costante aggiornamento – è pubblicato sul sito della Cattedrale, così come sulla brochure di presentazione, corredata da un qrcode che consente, appunto, di consultare il calendario delle iniziative. Tra gli ulteriori progetti, il concerto del 12 aprile in Duomo grazie alla collaborazione della Fondazione Teatri, con l’esecuzione del Requiem di Mozart durante la settimana santa. In collaborazione con Cinemaniaci e cineclub Cattivelli saranno proposte proiezioni di film e documentari, in particolare saranno proposti filmati d’epoca del restauro dell’Angelo del Duomo di 50 anni fa. E’ prevista anche la creazione di un francobollo commemorativo, con l’immagine realizzata dagli ospiti della Pellegrina, in attesa di via libera dal Ministero. Gli enti promotori del progetto sono: la Curia vescovile di Piacenza – Bobbio, Regione Emilia Romagna, Comune di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Camera di Commercio. Fanno parte del comitato d’onore il vescovo Cevolotto, il sindaco Patrizia Barbieri, il presidente della Fondazione Roberto Reggi, il commissario della Camera di Commercio Filippo Cella.

presentazione eventi 900 anni Cattedrale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.