Quantcast

Vaccinazione antinfluenzale: le opportunità per i lavoratori dei servizi essenziali

Prosegue, anche per il mese di dicembre, la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Per gli over60, i malati cronici e i loro familiari, l’indicazione è quella di rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia. Le donne in gravidanza possono contattare il proprio medico curante o al dipartimento di Sanità pubblica (piazzale Milano, Piacenza). Per gli addetti ai servizi assistenziali e di primario interesse collettivo (forze dell’ordine, protezione civile, donatori di sangue, personale scolastico, personale dei trasporti pubblici, volontari dei servizi di emergenza e dipendenti delle pubbliche amministrazioni) nel mese di dicembre sono attivi i seguenti ambulatori:

PIACENZA (hub vaccinale ex Arsenale, in viale Malta): ad accesso libero 1, 2, 7, 8, 9, 14, 15 e 16 dicembre dalle ore 15 alle 20

FIORENZUOLA (sede di via Roma 12, di fronte all’ospedale): ad accesso libero, ogni martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

Per esigenze legate all’emergenza Covid19, sono invece temporaneamente sospese alcune sedute vaccinali ambulatoriali accessibili ai cittadini solo su prenotazione e gestite dall’Igiene e Sanità pubblica a Piacenza, in piazzale Milano (terzo piano, blocco C). Gli utenti che erano in agenda sono stati avvisati telefonicamente. Si tratta di prestazioni differibili, come le vaccinazioni degli adolescenti, quelle per i viaggi internazionali e i richiami per l’età adulta. Le sedute sospese verranno recuperate nel più breve tempo possibile. Rimangono invece aperti gli ambulatori vaccinali per le donne in gravidanza e quelli per i pazienti fragili. Le sedi di Fiorenzuola e Borgonovo non subiscono variazioni.

Per eventuali chiarimenti e richieste urgenti è possibile scrivere una mail a vaccinazioniadultipc@ausl.pc.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.