Quantcast

“Commissari d’esame non pagati a Castello” Esposto in Procura

Più informazioni su

La Gilda degli Insegnanti di Piacenza e Parma (Gilda Unams) ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Piacenza “affinché siano perseguiti gli eventuali responsabili di una disfunzione del Sidi”.

“La vicenda – riferisce il sindacato – è venuta alla luce dopo che una delle commissioni degli esami di maturità, svoltisi alla conclusione dello scorso anno scolastico, all’Istituto “Volta” di Castel San Giovanni ha lamentato di non essere stata ancora pagata: a seguito di ciò Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda di Piacenza e Parma, aveva formalizzato un atto di messa in mora nei confronti dell’istituzione scolastica la quale ha risposto inviando una “relazione dettagliata” riferendo che non era funzionante “l’applicazione MEF (Ministero Economia e Finanze) della piattaforma SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione)” in cui sono disponibili le applicazioni (e relative comunicazioni) per le segreterie scolastiche e gli uffici dell’Amministrazione centrale e periferica che hanno il compito di acquisire, verificare e gestire i dati che il sistema informativo raccoglie”.

“Disfunzione di cui, ad oggi, dopo molti mesi non si ha riscontro che sia stata sanata e per questo la Gilda ha posto la questione all’attenzione della Procura affinché verifichi la sussistenza di eventuali ipotesi di reato perseguendone i responsabili”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.