Quantcast

Comunità Papa Giovanni XXIII, incontro informativo online sul servizio civile

Giovani, fra i 18 e i 28 anni, impegnati in attività di sostegno, integrazione ed educazione ad adulti e minori con disabilità presso case famiglia e cooperative sociali, adulti e minori stranieri, donne vittime di tratta, persone senza fissa dimora e adulti vittime di dipendenza, ambiente: sono queste la proposte attivate dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, all’interno del bando per il Servizio Civile Universale, sul territorio emiliano romagnolo. Il giorno 13 gennaio alle ore 14.30 è in programma l’incontro online di presentazione del progetto “2021 I CALZINI SPAIATI”, con un posto disponibile in provincia di Piacenza.

Possono partecipare al bando i giovani, senza distinzione di sesso, che al momento della presentazione della domanda hanno compiuto 18 anni e ne hanno meno di 29; è concessa una deroga ai giovani che hanno interrotto, a causa dell’emergenza sanitaria, il servizio civile nel bando 2020, anche se hanno già compiuto i 29 anni. È possibile presentare domanda di adesione entro il 26 gennaio 2022. I giovani avranno un impegno di 25 ore settimanali e ricevono un contributo spese di 444,30 euro mensili. «Non vogliamo soltanto fare qualcosa per i giovani – commenta il Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Ramonda – ma con i giovani, per renderli protagonisti assieme a noi della difesa nonviolenta della Patria, che significa, per usare le parole del Presidente Mattarella: “tutelare e promuovere i valori istitutivi della Repubblica e dell’Unione Europea, quali la protezione sociale, la solidarietà, il rispetto della dignità umana, valori che oltre a essere alla base del funzionamento di ogni democrazia, costituiscono un patrimonio di principi solidaristici e morali fondamentali per la crescita di ogni individuo”».

Per iscriversi agli incontri formativi è necessario compilare il modulo di iscrizione al link: https://serviziocivile.apg23.org/2021/12/21/servizio-civile-nel-tuo-territorio/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.