Quantcast

Coppa del mondo di spada, a Udine in pedana il biancorosso Bonelli

Continua l’avventura in azzurro di Tommaso Bonelli che l’8 gennaio sarà in pedana, a Udine, per la tappa italiana della Coppa del mondo Under 20 di spada. L’atleta del Pettorelli, infatti, è stato confermato tra gli spadisti della nazionale dopo la buona prova in Lussemburgo, sua gara d’esordio. A incidere sulla decisione dello staff tecnico della nazionale è stata, però, anche la posizione di Bonelli nel ranking italiano. Al termine delle gare di Coppa del mondo, gli allenatori azzurri selezioneranno i quattro spadisti che parteciperanno ai campionati mondiali a Dubai.

«Sono felice della conferma di Tommaso – afferma Alessandro Bossalini, presidente del Pettorelli e anche coach azzurro – perché per lui, al primo anno, è una esperienza importante in questa categoria che lo vede confrontarsi con i migliori spadisti al mondo». Bossalini seguirà Bonelli a Udine, nella veste di tecnico personale.
 Purtroppo, ricorda il Boss, l’emergenza pandemica ha fatto annullare le prove regionali di qualificazione alle gare nazionali. Gli atleti biancorossi, intanto, riprendono gli allenamenti il 10 gennaio «nella massima sicurezza e rispettando un protocollo rigido» – sottolinea Bossalini – in vista delle prossime gare Under 17 e Under 20 di fine mese, oltre che per il resto degli appuntamenti del settore giovanile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.