Quantcast

Croce Bianca, parte il nuovo corso per volontari. Nel 2021 svolti oltre 16mila servizi

Più informazioni su

Saranno presentati il prossimo 17 gennaio – dalle ore 20.30 nella sede di via Emilia Parmense 19, nell’auditorium “Giancarlo Carrara” – i nuovi percorsi di formazione per diventare volontari della Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza affiliata ad ANPAS.

Attraverso questi corsi di formazione, completamente gratuiti, la Pubblica Assistenza intende formare i suoi nuovi volontari, desiderosi di conoscere il mondo del volontariato nelle Pubbliche Assistenze o curiosi di conoscere la realtà dell’associazione Croce Bianca.
 La Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza, associata ANPAS (Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze), opera anche in convenzione con il 118 per le emergenze sanitarie, ed è attiva ogni giorno per l’assistenza sanitaria con il trasporto infermi; inoltre attraverso personale qualificato opera all’interno del sistema di Protezione Civile.

I corsi saranno aperti a tutti i cittadini, donne e uomini, dai 16 anni compiuti in poi: “Saranno condotti – spiegano -, se possibile, principalmente in presenza, nel pieno rispetto delle normative in materia di prevenzione del contagio da COVID-19. Per questa ragione i partecipanti dovranno assolutamente essere in possesso di un green-pass rafforzato in corso di validità; è doveroso precisare che ragazze e ragazzi che hanno compiuto il sedicesimo anno potranno partecipare alla vita associativa in veste di volontari, previo atto di assenso di entrambi i genitori, solo coloro che hanno superato il diciottesimo anno di età potranno salire sui mezzi di emergenza e/o di trasporto”.

I diversi moduli vedranno la formazione delle seguenti figure:

Operatore di soccorso in ambulanza e/o di trasporto sanitario: rivolto a coloro che intendono operare sui mezzi di trasporto ordinario, e successivamente completati tutti i moduli formativi obbligatori, per chi lo desidera, svolgere volontariato anche sulle ambulanze in convenzione con il 118.

Autista mezzi di emergenza e/o di trasporto sanitario: consentirà, al termine del corso, di diventare autista dei mezzi di trasporto, e successivamente dopo il percorso di “guida sicura” e un periodo di affiancamento, essere abilitati alla conduzione dei mezzi di emergenza in convenzione con il 118.

Autista e/o accompagnatore di trasporti sociali: alla fine del percorso, permetterà di svolgere l’attività sui mezzi di trasporto per i servizi sociali (pulmini e auto non in emergenza) oppure accompagnare i pazienti durante il trasporto su questi mezzi.

Operatore di protezione civile (interno) e di sala radio (percorso unificato): coloro che frequenteranno questo corso saranno addestrati in base alle linee guida stabilite dai protocolli di protezione civile nazionale. Al termine della formazione sosterranno l’esame
 di riferimento e verranno indirizzati al corso base regionale e nazionale di protezione civile ANPAS.
 Il percorso in questione prevede inoltre un’apposita formazione per operare nella sala radio dell’Associazione Croce Bianca.

Corso per Gruppo truccatori: l’aspirante verrà formato per operare in gruppi di truccatori per le simulazioni di situazioni di emergenza; sarà possibile prendere parte alla formazione specifica di questo corso solo dopo aver frequentato almeno uno dei percorsi precedentemente descritti.

Sarà possibile iscriversi per frequentare uno o più moduli del corso, in una delle seguenti modalità: telefonando allo 0523 613976, chiamando la Sala Radio allo 0523 614422 o scrivendo una email all’indirizzo volontari@crocebiancapc.org, dove è inoltre possibile chiedere informazioni o lasciare i dati per essere richiamati.
 Sulla home page dell’associazione crocebiancapc.org è possibile iscriversi semplicemente compilando un apposito modulo di reclutamento.

A presentare le modalità formative sono stati Paolo Rebecchi, che per Croce Bianca ricopre l’incarico di Coordinatore Emergenza, oltre ad essere il Coordinatore Provinciale di ANPAS e membro della Direzione Nazionale della medesima organizzazione, l’Avv. Sandro Miglioli, Presidente della P.A. Croce Bianca di Piacenza, Alessandra Grana, Coordinatore Volontari e Turni, e Renata Chiodaroli, Coordinatore della Formazione.

I NUMERI DELL’ATTIVITA’DELL’ANNO 2021
 – Croce Bianca Piacenza “è una colonna di ANPAS”, organizzazione con articolazione Nazionale coordinata in Provincia da Paolo Rebecchi (membro anche della Direzione Nazionale), che in queste ore sta lavorando in modo molto intenso soprattutto causa l’aumento di interventi relativi al Covid 19.
 All’interno del mondo ANPAS, solo Croce Bianca Piacenza nel 2021 ha svolto oltre 9.000 servizi ordinari, oltre 7.000 servizi in emergenza, e tutto questo grazie ai circa 300 Volontari e al personale dipendente. Croce Bianca, oggi presieduta da Sandro Miglioli, svolge molte attività, tra cui il soccorso in convenzione con il 118, i trasporti sanitari in convenzione con l’Ausl e per privati, il trasporto di emoderivati, assistenze sanitarie ad eventi pubblici e sportivi, attività sociali, Protezione Civile, attività socio-ricreative per gli anziani. Il tutto è seguito punto punto giornalmente dai Volontari della Sala Radio interna e da uno staff di coordinamento, che impiega circa 35 tra referenti ed addetti alla gestione. A tutto questo vanno aggiunti anche gli ambulatori convenzionati con l’ASL in gestione a Croce Bianca; proprio quest’ultima attività, ha visto nel 2021 un numero imponente di attività: si parla di circa 25.000 prelievi del sangue e di circa 9.000 prestazioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.