Quantcast

Dal M5s ok a candidatura Castelli, Piccinini “Può rilanciare centrosinistra unito”

La nota stampa

“A Piacenza abbiamo un’opportunità da non sprecare. E la disponibilità di un candidato come Castelli può rilanciare il percorso per un centrosinistra unito in vista delle prossime elezioni comunali. Per questo è utile che il confronto con tutti i soggetti in campo non si interrompa e vada avanti, superando quelle difficoltà di metodo che sono state evidenziate fino ad oggi, puntando invece insieme, e con forza, a dare un’alternativa di governo alla città. Ci tengo in questo senso ad esprimere parole di apprezzamento per i passi in avanti che si stanno delineando, grazie anche alla volontà del nostro capogruppo in comune Dagnino di tenere alta l’asticella su una figura che possa tenere insieme le varie anime della coalizione”.

È quanto dichiara Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo alle recenti polemiche all’interno dello schieramento di centrosinistra in vista delle prossime elezioni comunali a Piacenza. “Piacenza ha grandi potenzialità, ed questo momento è necessario mettere da parte le incomprensioni per cercare di costruire una valida alternativa di governo per la città – aggiunge Silvia Piccinini – Il confronto con tutti i soggetti in campo non si deve interrompere, con l’auspicio che si cominci presto a ragionare di idee e progetti per assicurare a Piacenza una nuova guida” conclude la capogruppo regionale M5S.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.