Quantcast

Deleghe consiglio provinciale, FdI “Piena soddisfazione per la fiducia ai nostri eletti”

“Esprimiamo piena soddisfazione per la fiducia accordata dalla Presidente della Provincia Patrizia Barbieri agli eletti di Fratelli d’Italia, nel rinnovato consiglio provinciale, per le deleghe di significativa importanza e rilevanza a loro assegnate”. Lo scrive in una nota il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia Piacenza commentando quanto comunicato dalla Presidente nella seduta di insediamento del “parlamentino” di via Garibaldi.

“Eravamo sicuri – prosegue la nota – di avere messo a disposizione della lista ‘Per Barbieri Presidente’ due amministratori, Franco Albertini e Massimiliano Morganti, che ampiamente hanno dato prova nei rispettivi territori delle loro capacità, del resto venendo premiati nelle urne dagli amministratori locali che, con il loro voto, hanno consentito loro di essere al primo e secondo posto tra gli eletti”. Agli esponenti di Fratelli d’Italia, infatti, è stata riconosciuta, nella persona di Franco Albertini, la carica di Vice-presidente della Provincia, oltre alle deleghe alle Politiche per la Montagna; ai rapporti con la Regione in materia di Protezione Civile e a quelli con il Gal del Ducato. A Massimiliano Morganti risultano conferite le deleghe ai Lavori pubblici e Edilizia scolastica; alle relazioni istituzionali in materia di assistenza e supporto agli Enti Locali; Stazione Unica Appaltante.

“Siamo certi – conclude il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia – che Albertini e Morganti sapranno mettersi a disposizione del territorio provinciale nella sua totalità e complessità, fornendo il supporto necessario agli amministratori locali in modo concreto e senza distinzione di colore politico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.