Quantcast

Più di 20mila famiglie “single” a Piacenza. I 53enni sono quasi il doppio dei 18enni

Il bilancio demografico del 2021, realizzato dall’Ufficio Statistica del Comune, conferma Piacenza come una città dall’età media piuttosto elevata, con la maggior parte delle persone concentrata nella fascia che va dai 45 ai 60 anni. Nello specifico, la classe d’età più rappresentata è quella dei 53enni (1719), seguiti a ruota dai 55enni (1716), presenti in numero quasi doppio rispetto ai 18enni, che sono 904. Analizzando invece gli estremi della popolazione si scopre come i neonati tra 0-1 anno sono 695; mentre gli ultracentenari (100-107 anni) 45.

FAMIGLIE, QUASI LA META SONO SINGLE – Un dato interessante che emerge dall’analisi demografica è quello relativo alla composizione delle famiglie piacentine. Su un totale di 48542 famiglie, più di 20mila (precisamente 20167) sono composte da una sola persona, con numeri che calano progressivamente all’aumentare dei membri del nucleo: 13501 sono quelli composti da due membri; 7605 da tre; 5062 da quattro; 1509 da cinque; 513 da sei; 127 da sette; 32 da otto; 15 da nove; 5 da 10; 3 da undici; 2 da dodici e solo una da tredici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.