Quantcast

“Più sicurezza con nuovi marciapiedi lungo la strada Valnure” Via ai lavori

Sono stati affidati i lavori relativi alla messa in sicurezza della Strada Statale 654 di Valnure nei centri abitati di Podenzano (Via Papa Giovanni XXIII) e nelle frazioni di Gariga e Maiano, mediante la realizzazione di marciapiedi. La gara, su invito di 12 ditte, del costo importo lavori previsto di Euro 278.181,82 ed importo complessivo da quadro economico di Euro 354.730,00 (con Iva, progettazione, oneri per la sicurezza, imprevisti ed accantonamenti) è stata aggiudicata alla ditta CDF Costruzioni SRL con il ribasso offerto del 5,50 %.

Il sindaco di Podenzano Alessandro Piva sottolinea: “Le opere, tanto attese dalla cittadinanza, hanno l’obiettivo di migliorare la sicurezza dell’utenza debole stradale in alcuni punti critici della strada Valnure. Con questo intervento saranno integrati ed in parte anche riqualificati i percorsi ciclopedonali esistenti sul territorio comunale di Podenzano”. Il progetto, redatto dallo studio Tassi di Piacenza, è stato approvato dalla Giunta Comunale a fine marzo. E’ stato finanziato, per € 319.257, con i contributi regionali ripartenza territorio provinciale colpito da COVID 19 della Legge 5/2018 della Regione Emilia-Romagna relativi al “Programma straordinario Investimenti”, e per la restante somma di € 35.473 con fondi propri del Comune.

Nelle foto il dettaglio degli interventi previsti

L’assessore comunale Roberto Santacroce aggiunge: “Relativamente ai marciapiedi, ove possibile, saranno realizzati sopraelevati con pavimentazione in asfalto o autobloccanti in base al contesto, di larghezza 150cm, con formazione di scivoli in corrispondenza dei passi carrai e raccolta delle acque. Ove non sarà possibile saranno realizzati marciapiedi a raso con pavimentazione in asfalto colorato e dissuasori in ghisa (parigine) di larghezza 150cm ove ammissibile. Dove è già presente il marciapiede in cemento a raso o banchina asfaltata in buone condizioni si procederà alla sola verniciatura della pavimentazione e posa in opera di dissuasori in ghisa”. Per gli utenti degli autobus di linea di Gariga e di Turro, sul lato direzione Piacenza, sarà realizzata una pensilina con relative rastrelliere per parcheggio bici. Nei giorni scorsi è pervenuto il nulla osta di Anas, subentrata alla Provincia nella gestione della strada, pertanto nei prossimi giorni sarà dato l’avvio ai lavori. Il progettista e direttore dei lavori è l’ingegnere Stefano Tassi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.