Quantcast

“Pronti per l’emergenza”: i gruppi di protezione civile uniscono le forze

I gruppi della protezione civile uniscono le forze, per tutelare in caso di emergenza circa 34mila cittadini nei comuni dell’Unione Bassa Valtrebbia Valluretta. Sono sei i nuclei di volontari coinvolti, compresa la Croce Rossa di Piacenza, che, con il coordinamento della polizia locale comandata da Paolo Costa, hanno siglato un’intesa in grado di mobilitare circa 200 persone tra operatori e volontari, pronti a intervenire nelle calamità naturali o in altre situazioni eccezionali. Da Boscone Cusani fino a Rivergaro.

Ecco i gruppi che hanno siglato la convezione:

Croce Rossa di Piacenza (Alessandro Guidotti)
Protezione Civile gruppo di Calendasco (Sante Riva)
Odv Piacenza (Giulio Tinelli)
Gruppo Alfa (Mario Vegetti)
Croce Rossa Piacenza (Alessandro Guidotti)
CER radioamatori (Leonardo Dentoni)
Placentia (Sandro Maloberti)

accordo polizia locale protezione civile croce rossa

“I cittadini devono conoscere il ruolo della protezione civile in caso di calamità, – ha sottolineato il comandate della polizia locale Paolo Costa, per questo abbiamo voluto comunicare la convenzione triennale con sei gruppi sul territorio dell’Unione Bassa Valtrebbia e Valluretta, quello di Calendasco, Piacenza Odv, Placentia di Rivergaro, gruppo Cer, il gruppo Alfa di Sarmato, e la Croce Rossa”.

accordo polizia locale protezione civile croce rossa

Alla firma a Rivergaro, hanno partecipato i sindaci dei comuni coinvolti Patrizia Calza (Gragnano), Filippo Zangrandi (Calendasco), Andrea Albasi (Rivergaro), Andrea Balestrieri (Gossolengo), mentre era assente soltanto Rottofreno. Presente anche il presidente di Croce Rossa Piacenza Alessandro Guidotti, insieme a tanti volontari e anche a “Bombo” il cane dell’unità cinofila.

accordo polizia locale protezione civile croce rossa

“Ho voluto ricordare oggi che faremo come Comune di Rivergaro – ha specificato il sindaco di Rivergaro Albasi – un bando per la sede della protezione civile, e fare un passaggio ulteriore, devo ringraziare il comandante Paolo Costa che coordina l’attività e il gruppo dei volontari Placentia convenzionato con il Comune di Rivergaro”. “Oggi avevamo tante persone con tante divise di tanti colori diversi – ha sottolineato Zangrandi (Calendasco) – per la protezione civile, è una dimostrazione e un insegnamento del valore del lavorare insieme, difatti qui abbiamo un unione di comuni che sta spingendo molto per mettere insieme i servizi e per far crescere il territorio”.

“E’ un passaggio importante per la sicurezza del nostro territorio, – ha chiosato Patrizia Calza (Gragnano) avere queste sei associazioni impegnate ad intervenire nel momento del bisogno è certamente un messaggio rassicurante per i cittadini, siamo grati al comandante Costa per questa operazione così importante e per il ruolo svolto”.

accordo polizia locale protezione civile croce rossa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.