Quantcast

Ricerca personale amministrativo Ausl: boom di domande, bando chiuso in anticipo

Boom di domande al bando lanciato dall’Ausl di Piacenza per reperire personale amministrativo da impiegare negli hub vaccinali, per il disbrigo delle pratiche e attività di back office. Per questo l’azienda sanitaria ha deciso di chiudere in anticipo il termine per partecipare, previsto per il 15 gennaio: “si comunica – si legge in un post su facebook – che l’Azienda Usl anticipa i termini di scadenza della procedura per la ricerca di personale amministrativo per attività connessa all’emergenza: è quindi da ritenersi chiuso il bando, in considerazione dell’elevato numero di domande di partecipazione arrivate”.

Per partecipare al bando l’unico requisito richiesto era il diploma di scuola superiore. Il compenso è di 15 euro all’ora e il contratto non potrà superare le 330 ore complessive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.