Quantcast

Tagliaferri (Fdi) “Evitare il caos dei “tamponi fai da te”

Evitare che il “tampone fai da te” possa portare a un caos e a forme di uso improprio dei test, le cui conseguenze potrebbero essere numerosi positivi che non prendono le giuste precauzioni diventando così veicolo di diffusione della pandemia.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere regionale piacentino Giancarlo Tagliaferri (Fdi) che ricorda come “leggiamo dell’annuncio del presidente Bonaccini che l’Emilia-Romagna è la prima Regione in cui i cittadini possono fare il test Coronavirus e poi caricarlo on line (foto) per aprire e chiudere le quarantene: molti medici hanno segnalato che questo può comportare il rischio che ci sia chi usa in modo non corretto il test non dichiarando l’inizio quarantena per motivi personali o di lavoro”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dalla Giunta “quali siano le precauzioni che la Giunta ha preso per evitare che questa nuova modalità di test possa portare a un caos e a forme di uso improprio dei test le cui conseguenze potrebbero essere numerosi positivi che non prendono le giuste precauzioni, diventando così veicolo di diffusione della pandemia e come intenda affrontare l’urgenza di una campagna informativa a tappeto, domiciliare, per allargare la platea degli utenti del fascicolo sanitario elettronico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.