“Contro lo smog non servono amministrazioni ambientaliste, ma responsabili”

“La vera notizia non è che lo smog incide sulla salute, in particolare sui polmoni e sul sistema cardiocircolatorio, ma che le amministrazioni fanno poco o nulla per porvi un rimedio efficace”. Lo scrive in una nota Europa Verde, lista che partecipa alle elezioni di Piacenza a sostegno della candidatura di Stefano Cugini. “Basta osservare l’attuale campagna elettorale, dove tutti parlano di ambiente e di necessità di forestazione ma pochi cercano di analizzare le cause profonde dell’inquinamento e propongono soluzioni concrete per combatterlo”.

“La logistica si espande in città e provincia senza alcun impedimento, anzi con procedure semplificate. Le nuove lottizzazioni dilagano nei Comuni di cintura mentre centinaia di nuovi alloggi si costruiscono in città, in barba alla riduzione della popolazione e a una denatalità epocale. Con quali risorse finanziarie sarebbe curioso indagare”.

“Agricoltura e allevamenti sempre più intensivi, mobilità ingessata, mentre l’insensata guerra in corso ricaccia all’indietro tutti i buoni propositi di contenimento delle emissioni di CO2, addirittura riesumando le centrali a carbone! Non ci vogliono nuovi politici e amministratori ambientalisti, ma
semplicemente “responsabili”. Con “Alternativa per Piacenza” si è iniziato un percorso diverso, di ascolto delle domande di cambiamento e di costruzione condivisa di proposte praticabili”.

“Non è per niente facile governare bene, sono ancora molti, troppi i vincoli che si oppongono, ma
trincerarsi dietro alla comoda giustificazione dell’astensione o del voto “utile”, mai come ora, si tradurrebbe in una colpevole complicità. Per questo Europa Verde invita ad avere il coraggio di invertire la rotta ed esprimere un voto davvero utile, alla salute e al benessere del pianeta
dove abbiamo la fortuna di vivere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.