Quantcast

La Gas Sales torna in Europa: battuta Cisterna, pass per la Challenge Cup

La Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza vince dopo oltre due ore di battaglia la Finale dei Play Off 5° posto battendo la Top Volley Cisterna 3-1 (25-23, 25-19, 26-28, 25-20) e si guadagna l’accesso nella CEV Challenge Cup 2023.

Si chiude con un successo la stagione 2021-22 dei biancorossi che, terminata la regular season al sesto posto e usciti ai quarti di finale dei play off scudetto in Gara 3 per mano dell’Itas Trentino, si aggiudicano i Play Off 5° posto. E la prossima stagione giocheranno la CEV Challenge Cup. Percorso netto in questi Play Off 5° posto per la Gas Sales Bluenergy: sette gare, sette vittorie con soli 4 set lasciati agli avversari di turno. E sabato la squadra sarà ricevuta alle 10,30 in Comune dal Sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri.

LA PARTITA – Nessuna novità in fatto di formazione per la Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e così pure per la Top Volley Cisterna. L’avvio di set è tutto dei laziali bravi a capitalizzare anche un paio di errori in attacco e in battuta dei padroni di casa. La Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza il naso lo mette avanti poco dopo poco dopo metà set (14-13) grazie all’ace di Brizard, errori da una parte e dell’altra sia dalla linea dei nove metri e sia in attacco, si gioca punto a punto. Due muri consecutivi degli ospiti su Lagumdzja e Russell valgono il nuovo vantaggio pontino (18-19), l’ace di Lagumdzija riporta avanti i suoi, il set point è ad opera di Brizard con un perfetto colpo di prima intenzione (24-22), si va al cambio campo sulla battuta in rete di Raffaelli.

E se nel primo parziale gli errori commessi dalle due squadre tra battute sbagliate e attacchi out sono stati ben 19, nel secondo parziale la storia cambia di poco. E’ la formazione di casa a guidare le danze, l’attacco di Recine porta a tre lunghezze di vantaggio dei suoi (14-11), la diagonale out di Maar fa allungare i biancorossi, ace di Lagumdzija (19-15), grande difesa di Scanferla e chiude Russell un punto di tutto di squadra (21-15). L’attacco della sqyadar di casa ora viaggia forte (70% a fine set), Cisterna ora fatica in difesa, cresce la battuta sei padroni di casa, ace di Lagumdzjia (21-17), ace di Russell (23-17), Cisterna fatica a trovare colpi e misura, delizioso pallonetto di Recine e sono 6 i set point per i biancorossi (24-18), chiude Caneschi alla seconda occasione.

Cisterna tiene in campo Wiltenburg entrato a metà del set precedente per Bossi, l’avvio di terzo parziale è tutto di marca laziale, due errori consecutivi in attacco di Piacenza mandano a quattro lunghezze di vantaggio gli ospiti (4-8). Il muro su Recine fa aumentare il vantaggio di Cisterna (10-15), l’ace di Antonov appena entrato in campo riporta sotto i suoi (16-19), bomba di Stern, appena entrato, dalla linea dei nove metri e chiude Brizard sulla ricezione lunga di Cisterna (20-22), sono tre i set point per gli ospiti (21-24), Russell accorcia (23-24) e subito dopo rende rigiocabile una palla facendola passare fuori dalla banda, protestano gli ospiti ma è 24 pari. Cisterna ha altri due set point che vengono annullati poi chiude dalla seconda linea con Maar.

Cisterna ha ritrovato smalto, recupera subito due punti di svantaggio e poi piazza il break che la porta avanti dui due (6-8), parità a quota 8 con l’ace di Recine. Tre punti di Russell nel giro di pochi scambi ed è ancora parità a quota 11, l’americano a segno con un ace (15-12) e subito dopo in pipe (16-12) con Cisterna che chiama il secondo time out. Due errori consecutivi in battuta di Russell e Holt tengono in vita Cisterna (17-14), Russell protagonista chiude un gran punto dopo una incredibile difesa di Cester da poco in campo (22-18), Holt porta in dote quattro match ball (24-20), chiude Russell con un ace.

Nel post-partita le parole di Aaron Russell, schiacciatore di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e MVP della partita: “Una grande vittoria di squadra ottenuta contro una ottima avversaria. All’inizio ero un po’ nervoso anche perché sapevo che era la mia ultima partita con questa maglia, ho provato forti emozioni in queste due stagioni qui a Piacenza. E’ stata una finale difficile, nel terzo set abbiamo faticato non trovando il ritmo nel cambio palla, poi ci siamo ripresi bene e devo dire che tutta la squadra ha fatto bene. Abbiamo raggiunto l’obiettivo che la società aveva chiesto, credo che in questo momento tutti dobbiamo essere contenti. Voglio ringraziare tutti per questi due anni davvero belli, Piacenza la porterò nel cuore”.

Gas Sales Bluenergy

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Top Volley Cisterna 3-1

(25-23, 25-19, 26-28, 25-20)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 6, Recine 8, Caneschi 2, Lagumdzija 21, Russell 21, Holt 11, Scanferla (L), Catania (L), Antonov 1, Stern 0, Tondo 0, Cester 1. N.E. Pujol, Rossard. All. Bernardi.

Top Volley Cisterna: Baranowicz 0, Maar 13, Zingel 5, Dirlic 14, Raffaelli 11, Bossi 1, Picchio (L), Wiltenburg 5, Cavaccini (L). N.E. Giani. All. Soli. A

RBITRI: Brancati, Giardini.

NOTE – durata set: 28′, 29′, 42′, 32′; tot: 131′.

I diritti per le Coppe Europee 2022/23

Champions League (3 partecipanti)

1. Cucine Lube Civitanova (Vincitrice Scudetto)
2. Sir Safety Conad Perugia (Finalista Scudetto)
3. Itas Trentino (meglio classificata in Regular Season, dopo le finaliste).

CEV Cup (1 partecipante)

4. Leo Shoes PerkinElmer Modena (miglior classificata in Regular Season escluse le squadre già qualificate per la Champions).

Challenge Cup (1 partecipante)

5. Vincente Play Off 5° Posto: Gas Sales Bluenergy Piacenza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.