Quantcast

“La Regione intervenga per salvare la Camera di Commercio”

“Da più parti viene lanciato l’allarme: la Camera di Commercio di Piacenza sta morendo per inedia, per disinteresse delle istituzioni che invece dovrebbero occuparsene, in primo la Regione”. Lo afferma il Consigliere regionale piacentino di Fratelli d’Italia Giancarlo Tagliaferri, candidato alle elezioni comunali di Piacenza.

“Una situazione che danneggia territorio, cittadini e imprese, una follia che è figlia della sciagurata legge Madia voluta dal Pd e che, come nel caso della legge Delrio sulle Province, ha distrutto quel che funzionava sul territorio, colpendo i poveri cittadini. E’ uno scandalo: a sei anni dall’approvazione della legge che prevedeva la riforma delle Camera di Commercio siamo alla paralisi: è ora che la Regione faccia il proprio dovere per rimettere in funzione uno strumento per lo sviluppo del territorio piacentino come è la Camera di Commercio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.