L’allarme di Federconsumatori: “Attenti al messaggio fake della polizia in posta elettronica”

“Anche le mail di Federconsumatori Piacenza hanno ricevuto un comunicato fraudolentemente siglato signor Lamberto Giannini con i logo di Polizia di Stato/Ministero della Difesa/europol/Interpol contenente un allegato che informa di essere ‘oggetto di diversi procedimenti legali in corso per reati che vanno dalla pornografia infantile-pedofilia-esibizionismo-cyberpornografia-offesa alla decenza’ e di procedere entro 72 ore a giustificarsi pena l’immediato arresto utilizzando la stessa mail. Il passaggio successivo, immaginiamo, sarà la richiesta di pagare una multa per uscire dalle indagini”.

Lo scrive in una nota Angela Cordani, responsabile di Federconsumatori Piacenza che mette in guardia dalla truffa online. “Se per la Federconsumatori è stato facile e immediato verificare l’infondatezza e la fraudolenza – afferma – di tale messaggio riteniamo che la diffusione dello stesso in altre poste elettroniche possa creare allarmismo e preoccupazione”.  Per questo Federconsumatori Piacenza ritiene importante far circolare la notizia della falsità del comunicato e della necessità di non rispondere: “Importante invece avvisare la Polizia Postale (come abbiamo fatto noi) – precisa – per indagare e per intervenire a bloccare e a sanzionare i truffatori”.

Nella foto sopra il messaggio fake.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.