Quantcast

Street art, la Giunta autorizza la realizzazione di un murale artistico in via la Primogenita

La Giunta comunale di Piacenza ha approvato, nei giorni scorsi, l’esecuzione di un murale di valore artistico in via La Primogenita (quartiere Torricella). L’opera sarà realizzata da Avis provinciale (sezione di Piacenza), in collaborazione con l’associazione culturale 18-30, martedì 14 giugno in occasione della Giornata mondiale del Donatore di sangue. Lo spazio utilizzato sarà una parete posta in via La Primogenita, l’opera sarà eseguita con l’ausilio di un braccio meccanico. L’esecuzione della rappresentazione grafica sarà interamente a cura e spese dei richiedenti, che hanno ottenuto un contributo dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano.

“L’Amministrazione comunale – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili, Luca Zandonella – ha da tempo previsto la possibilità di destinare spazi pubblici per l’espressione grafica, artistica e socioculturale da parte di giovani writers piacentini. La proposta, oltre che per celebrare l’importante ricorrenza, nasce dall’idea di valorizzare un’area “fragile” della città e comunicare, attraverso l’opera, il valore dello scambio intergenerazionale, in particolare tra una persona anziana e una molto giovane. Il mio ringraziamento, anche a nome dell’Amministrazione comunale, va quindi ad Avis Piacenza, all’associazione 18-30 ed alla Fondazione di Piacenza e Vigevano per aver ideato e sostenuto l’iniziativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.