Trovato senza vita in casa, mistero sulla morte di un 38enne

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto in un’abitazione di via San Corrado Confalonieri a Piacenza, tra via Scalabrini e via Roma.

Da quanto si è appreso, si tratta di un 38enne; l’uomo mancava dal lavoro da un paio di giorni ed è stato proprio un collega a dare l’allarme non riuscendo a mettersi in contatto con lui. La tragica scoperta è avvenuta nel pomeriggio del 24 maggio: sul posto, con i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale sanitario, giunto con l’ambulanza della Croce Bianca e l’automedica del 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, trovato riverso a terra vicino al letto. Tra le prime ipotesi, quella che il 38enne sia deceduto per asfissia da fumo: all’interno dell’abitazione sarebbero infatti state rinvenute tracce di un incendio.

Uomo senza vita in via Confalonieri

Accertamenti sono in corso: in via Confalonieri sono arrivati i carabinieri del Nucleo Investigativo, insieme ai colleghi del Radiomobile; presente inoltre il comandante della Compagnia di Piacenza Giancarmine Carusone. Sul posto anche la squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Piacenza. Via Confalonieri, nel tratto tra via Guastafredda e via Scalabrini, è stata chiusa alla circolazione.

Uomo senza vita in via Confalonieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.