Diga del Molato, 100 anni fa la posa della prima pietra. Un convegno a Pianello

Cento anni fa era in corso la costruzione della diga del Molato e il Consorzio di Bonifica con la Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università Cattolica organizzano per il 1° luglio (presso il teatro di Pianello Val Tidone) un convegno in ricordo della posa della prima pietra dello sbarramento.

“Inizialmente – spiegano dal Consorzio di Bonifica – l’evento era stato pensato come un momento celebrativo e di festa, ma la grave crisi idrica che stiamo affrontando – la peggiore degli ultimi 70 anni – ci impone di trasformare questa occasione in un momento di riflessione e di condivisione. Il filo conduttore sarà quindi la siccità e le misure per fronteggiare una condizione che sta mettendo a rischio un intero sistema economico alla cui base c’è il comparto agroalimentare con il cibo che arriva sulle nostre tavole ma anche un’articolata filiera produttiva e occupazionale”.

L’evento per pari data rientra sia nel centenario della bonifica moderna sia in quello dell’Università Cattolica. Centenario che apre anche ad un parallelismo straordinario: l’autosufficienza alimentare del nostro Paese che vede protagonista la gestione delle acque irrigue operata dai consorzi di bonifica. Il convegno si svolgerà venerdì 1° luglio alle ore 10 presso il teatro di Pianello Val Tidone (Piazza Mercato). A seguire con alcune navette ci si sposterà alla diga del Molato per un leggero buffet, l’inaugurazione dei lavori effettuati dal Consorzio sul Sentiero del Tidone (finanziati dal PSR 2014-2020, Piano d’azione locale del Gal del Ducato) e la visita guidata alla diga.

Al convegno interverranno:

GIANPAOLO FORNASARI – Sindaco di Pianello V.T.

VALERIA POLI – Dottore di ricerca in tempi e luoghi della città e del territorio.

GUIDO MAZZA’- Vicepresidente ITCOLD – Comitato Nazionale Italiano per le Grandi Dighe.

CARLO CACCIAMANI – Direttore di ItaliaMeteo.

PAOLO SCKOKAI – Direttore del Dipartimento di Economia Agro-alimentare dell’Università Cattolica.

MEUCCIO BERSELLI- Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po.

LUIGI BISI – Presidente Consorzio di Bonifica di Piacenza.

IRENE PRIOLO – Assessore all’ambiente della Regione Emilia Romagna

FRANCESCO VINCENZI- Presidente ANBI (Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue).

Modera: Nicoletta Bracchi, Direttrice di Telelibertà.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a comunicazione@cbpiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.