Disabilità, Rancan (Lega): “Subito uno spazio per lo sport paralimpico all’Ospedale di Fiorenzuola”

I ragazzi disabili del piacentino hanno bisogno di poter praticare sport e a tal fine occorre uno spazio dedicato all’ospedale di Fiorenzuola, e serve subito”.

Così il piacentino Matteo Rancan, capogruppo della Lega in consiglio regionale, ha sollecitato la giunta a dare una risposta tempestiva al Comitato Italiano Paralimpico (CIP), sezione di Piacenza, che da tempo aspetta uno spazio dedicato all’interno dell’Ospedale. “Si tratta di un progetto che consentirebbe ai pazienti l’approccio allo sport paralimpico con collegata assistenza sanitaria, attraverso l’utilizzo delle attrezzature e degli spazi. Un’iniziativa che, oltre agli indubbi benefici fisici, fornirebbe anche un importante sostegno psicologico per numerosi ragazzi piacentini” – ha rimarcato l’esponente del Carroccio.

“Tuttavia – aggiunge – nonostante le nostre domande nel corso del Question Time in aula, il sottosegretario Davide Baruffi non ha fornito alcuna risposta chiara circa le intenzioni della Regione di sostenere la richiesta del CIP nei confronti dell’Ausl di Piacenza, volta a ottenere uno spazio dedicato all’interno dell’Ospedale, indispensabile per la pratica e l’avviamento dello sport paralimpico. Ad oggi i ragazzi piacentini non sanno dove poter provare questi sport”. “Sappiamo bene come già lo spostamento del polo riabilitativo di Villanova abbia creato problemi e come la struttura di Fiorenzuola sia molto differente. Ecco perché occorre uno spazio il prima possibile, mantenendo le promesse che erano state fatte dallo stesso governatore Bonaccini il giorno dell’inaugurazione” – ha concluso Rancan.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.