Estetiste, idraulici, elettricisti e acconciatori: 60 diplomi per gli allievi di Tutor

Più informazioni su

Nel giardino della scuola di formazione Tutor, tra applausi di genitori e docenti, sono stati consegnati questa mattina (28 giugno) i certificati di qualifica professionale ad una sessantina di studenti che hanno terminato il loro percorso di studi nei diversi ambiti che la scuola di via Leonardo da Vinci offre.

Giovani che ora sono pronti per il mondo del lavoro; la maggior parte dei ragazzi “diplomati” quest’anno, ha già infatti un’occupazione. Estetiste, idraulici, elettricisti e acconciatori hanno sfilato davanti a compagni e insegnanti per ritirare il loro attestato dopo due anni d’impegno tra lezioni in classe, in laboratorio e in stage. Mirco Potami, Alessandra Varani e Mjriam Ragazzi, rispettivamente direttore e responsabili delle classi di Tutor, hanno consegnato i certificati insieme alla responsabile della sede piacentina Benedetta Benzi.

Consegna diplomi Tutor

“Oggi siamo qui per celebrare l’importante traguardo raggiunto dai nostri ragazzi – ha affermato il direttore Potami durante la cerimonia – . Sono giornate come queste che ci spingono a continuare a investire sulla formazione tecnico-professionale perché sono tante le richieste di personale qualificato da parte delle aziende del territorio”. La maggior parte dei “diplomati” Tutor trova un’occupazione entro sei mesi dalla fine degli studi.  “Da quest’anno stiamo attivando in maniera ancora più forte, rispetto agli anni precedenti, un servizio di accompagnamento all’inserimento lavorativo e di consulenza al singolo ragazzo per potersi inserire nel mercato del lavoro in maniera coerente anche con il percorso svolto” – ha commentato la responsabile della classe degli operatori agli impianti elettrici e fotovoltaici Alessandra Varani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.