Gama Italy Professional inaugura un nuovo centro produttivo a Gossolengo

Gama Italy Professional ufficializza l’apertura di nuovo sito produttivo, situato a Gossolengo (Piacenza), dedicato alla produzione di tutti i motori ultraleggeri made in Italy per il mercato della beauty hair technology.

Si tratta di uno stabilimento di 1200 m2, di cui 250 di uffici e laboratorio: attualmente sono assunti nel sito produttivo 10 dipendenti e – viene fatto sapere – ci saranno ulteriori assunzioni previste dal piano di crescita aziendale. Aggiungendosi alla storica sede di San Pietro in Casale (Bologna), in cui rimarranno concentrate tutte le attività commerciali, di logistica, di finance e di service post-vendita, avrà una capacità produttiva a regime di 500.000 mila motori ultraleggeri all’anno in unico turno di lavoro, capacità che su 3 turni di lavoro può raggiungere 1.500.000 unità.

“L’impianto di Gossolengo – si legge in una nota stampa – rappresenta un punto di svolta per l’attività di Gama in Italia in termini di innovazione di prodotti e processi. I nuovi motori made in Italy impiegano materiali di alta qualità, garantiscono performance eccellenti, pesano il 40% in meno rispetto ai precedenti sul mercato e quindi sviluppano meno peso di materiali da rottamare al termine della loro vita: la loro progettazione valorizza l’economia circolare, anche attraverso una rapida identificazione e sostituzione delle parti danneggiate. Ogni singolo pezzo dei motori prodotti sarà, infatti, tracciato fin dall’origine attraverso un sistema di QR code, con positivi impatti sui controlli di filiera: la tracciatura di ogni singolo componente permetterà la rapida verifica di tutta la catena della qualità e della provenienza, garantendo un prodotto sicuro ed evoluto”.

“La produzione è all’insegna del rispetto dei più avanzati standard ambientali sotto il profilo energetico: al centro, la riduzione degli impatti climatici attraverso un modello di totale decarbonizzazione dell’intero sito produttivo. Infatti, un nuovo importante impianto di produzione di energia solare, che si aggiunge a quello di pari capacità già presente nella sede di San Pietro in Casale, garantirà energia rinnovabile il cui surplus verrà reimmesso all’interno della rete nazionale. L’impianto piacentino conta 270 pannelli da 370 Watt l’uno ed è in grado di produrre 1,3GWH annui, risparmiando così oltre 26 tonnellate di CO2 annue equivalenti. A confermare l’attenzione per l’impatto ambientale, la struttura è stata concepita e realizzata secondo la filosofia del Green Design, con l’obiettivo di ridurre anche l’inquinamento visivo.

“Promuovere criteri di sostenibilità nella gestione della catena di fabbricazione e limitare l’impatto ambientale delle attività di business sono obiettivi che Gama è sempre più attenta nel perseguire ed attuare. Il nuovo sito avrà inoltre positive ricadute occupazionali dirette e indirette sul territorio, supportando la crescita dell’intera zona e alimentandone l’indotto” ha dichiarato Pasquale Barillà, Amministratore Delegato e Direttore Generale Gama, e, con lui, anche il Presidente di Gama, Carlos Ceva esprime la sua soddisfazione: “Siamo orgogliosi di questa nuova importante tappa nella vita del nostro storico brand. Una tappa che ci permette di assicurare un prodotto qualitativamente eccellente, completamente made in Italy nel rispetto delle generazioni future”.

Fondata nel 1969 a Bologna, GAMA Italy Professional è stata, sin dalle sue origini, l’azienda italiana trendsetter nel settore della beauty hair technology. Oggi il marchio è presente in oltre 50 paesi nel mondo, con sede principale a San Pietro in Casale (BO) e tre siti produttivi divisi tra Brasile, Italia e Cina. La mission Gama è quella di offrire tecnologie professionali per la cura dei capelli, strumenti rivoluzionari, ergonomici, durevoli che facilitino il lavoro di styling in salone e a casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.