Quell’abbraccio sotto ai riflettori e la “sorpresa della gentilezza” video

Più informazioni su

“Mentre Tommasi, cattolico e padre di sei figli, mandava in confusione la curia di Verona, in ansia per le sorti della famiglia tradizionale (effettivamente, una famiglia con sei figli non è tradizionale), a Piacenza, città della quale non si parla mai, e forse è la sua fortuna, intorno alla mezzanotte, nella piazza in festa, la nuova sindaca Katia Tarasconi, centrosinistra, incontrava la sua avversaria sconfitta, Patrizia Barbieri, centrodestra, sindaca uscente. Il lungo, emozionato abbraccio tra le due donne è un altro segno della possibile rivincita della gentilezza perfino in politica. Ma si sa, per le donne è più facile sembrare esseri umani, l’ossessione di avercelo duro non è mai stato un loro problema”.

E’ un brano tratto da L’Amaca di Michele Serra che compare oggi – 28 giugno – su Repubblica. Si parla dell’esito di alcune elezioni comunali di domenica scorsa e della gentilezza come “segnale di forza” e della sua scarsità nel panorama politico attuale: “uno dei sintomi più evidenti dell’indebolimento della nostra vita sociale”. Serra sottolinea che un gesto gentile è in grado di “cambiare il clima più di dieci gesti sgarbati. Anche perchè è molto più sorprendente e spiazzante”. Il riferimento – come abbiamo capito – è all’abbraccio tra Patrizia Barbieri e Katia Tarasconi sotto ai riflettori avvenuto in piazza, subito dopo la chiusura dei seggi domenica sera: un gesto semplice che per una volta ha lasciato un segno. Portando Piacenza alla ribalta nazionale, anche se siamo una città “della quale non si parla mai”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.