Le azzurre Nervetti e Casati in grande spolvero al Meeting Città di Piacenza

Nella torrida estate piacentina, l’Atletica Piacenza ha trovato le energie per organizzare il Meeting Città di Piacenza, tenutosi il 2 luglio al Campus Dordoni. Il meeting è stato teatro di un bel derby casalingo tra la neo campionessa italiana u23 nonché maglia azzurra Eleonora Nervetti e Rebecca Cravedi, che si sono fronteggiate nei 200m. Alla fine, ha prevalso Eleonora Nervetti, forte del suo 24”30, contro il comunque ottimo crono di 24”40 di Rebecca Cravedi. Le due compagne di allenamento si sono aggiudicate l’oro e l’argento.

Nonostante il forte caldo, anche l’altra azzurra di casa Emma Casati e Mia Albasi hanno voluto essere della partita: sui 1500m, le due mezzofondiste biancorosse hanno ottenuto due ottimi risultati, tagliando il traguardo al secondo e terzo posto rispettivamente in 4’43”30 e 5’14”76.

Leonardo Catelli è arrivato secondo con l’ottimo tempo di 23”10. Doppietta nei 1500m per Giovanni Tuzzi ed Elia Rebecchi, rispettivamente primo e secondo in 4’05”71 e 4’12”03. Buono anche il secondo posto di Anna Pissarotti nel salto in alto, gara in cui la giovane ha valicato l’asticella posta a 1,50m. Doppietta anche nel lancio del disco donne: Chiara Fagnoni ha vinto con un lancio a 26,46m, mentre Sara Dall’Orto ha cagliato l’attrezzo a 23,82m Buona la prova di Giulia Maria Perotti sui 100hs Assolute, che quindi prevedono un’altezza maggiore rispetto a quella abituale per le categorie inferiori: la giovane biancorossa ha comunque saputo gestire bene la gara, chiudendola al terzo posto con il tempo di 17,57m. Bene anche le Cadette Sofia Cefalotti e Veronica Cino, rispettivamente quinta e sesta in 11”00 e 11”02.

La stagione estiva non è ancora giunta al termine: la settimana prossima sarà ora dei Campionati italiani Juniores, a cui saranno presenti diversi ragazzi dell’Atletica Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.