Subbuteo, a Massimo Brigati il “Magnifico Trofeo Sant’Antonino”

Più informazioni su

È stato disputato nella giornata di domenica 3 luglio il torneo di Subbuteo “Magnifico Trofeo Sant’Antonino” riservato ai subbuteisti piacentini. Ad aggiudicarselo il campione provinciale in carica, Massimo Brigati, che ha regolato, rispettivamente, il “bionico” Stefano Torre, vera sorpresa del torneo, e Gustavo Roccella.

Lo scontro diretto tra il primo ed il secondo classificato si è disputato all’ultima giornata e ha visto prevalere Brigati su Torre per 1-0, in una partita di rara intensità agonistica, nella quale il campione provinciale è passato quasi subito in vantaggio, subendo poi un vero e proprio assedio da parte di Torre, presidente del Piacenza Calcio Subbuteo, che ha più volte avuto il pallone del pareggio senza riuscire però a sfruttarlo. Il torneo si è disputato in un combattutissimo girone unico all’italiana a sei partecipanti, con la seguente classifica finale: Massimo Brigati pt.7, Stefano Torre pt.6, Gustavo Roccella pt.6, Andrea Gobbi pt.5, Christian Gennaio pt.5, Massimo Farina pt.1.

Torneo Subbuteo Sant'Antonino

Al termine del torneo Massimo Brigati, vincitore del trofeo, ha dichiarato di essere molto soddisfatto per la vittoria che conferma quella già ottenuta ai campionati provinciali. Ha auspicato la crescita del movimento subbuteistico provinciale, ringraziando tutti i partecipanti per il bel caldo pomeriggio passato assieme. Ha espresso la propria delusione invece Roccella: “In quanto sconfitto è meglio che stia zitto, ma la prossima volta troverò riscossa”. Massimo Brigati, nel seno del club subbiteistico locale, ha il ruolo di garante e giudice supremo, depositario delle norme regolamentari, ovvero rappresenta l’autorità alla quale i giocatori si rivolgono per le diatribe sul regolamento e sulle sue possibili interpretazioni.

Il prossimo torneo previsto in calendario metterà in palio la “sublime coppa della Madonna della Quercia” e si disputerà domenica 21 agosto, probabilmente a Bettola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.