Colosimo (FdI) “Pronti a sostenere le imprese che creano lavoro”

“E’ necessario intervenire sul Costo del lavoro ormai insostenibile per le imprese e che ha ripercussioni sul portafoglio dei lavoratori e quindi sul potere di acquisto delle famiglie. Vogliamo intervenire con un importante e fondamentale passaggio per il nostro sistema economico: dal reddito di cittadinanza al premio al lavoro”.

Lo afferma Marco Colosimo, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Piacenza. “Non possiamo accettare – prosegue – una misura come il reddito di cittadinanza che demotiva e “parcheggia” i lavoratori più deboli, inattivandoli, e, contemporaneamente, alimenta un florido mercato del lavoro nero dei sussidiati più abili. Bisogna tornare a premiare chi lavora e, soprattutto, chi crea lavoro. Proponiamo per questo una politica sul costo del lavoro, equilibrata economicamente e sostenibile, che sia incentivante, costruita attorno all’automatismo del riconoscimento dell’ abbassamento del costo del lavoro mediante diminuzione dei contributi a carico dell’impresa per chi assume”.

“Più si assume – conclude -, più scende la quota di contributi da versare. Contributi che saranno garantiti dallo Stato (figurativi), ma in una logica premiante: lo Stato aiuta chi genera valore e quindi non perde alcun fondo, bensì dispone investimenti finalizzati alla maggiore occupazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.