Un giovane talento piacentino per la Conad Alsenese: Margot Marchetti

Più informazioni su

Una giovane promessa del territorio, proveniente da una realtà con cui esiste un rapporto di collaborazione. Per il ruolo di seconda palleggiatrice, la Pallavolo Alsenese sceglie un talento piacentino che va a completare la coppia di registe (dopo l’arrivo di Mercedes Pieroni) della formazione targata Conad e che parteciperà al campionato di serie B2 femminile (girone F).

In gialloblù approda Margot Marchetti, classe 2004 (è nata il 7 marzo) reduce da un triennio alla Volley Piacenza Academy (dove papà Corrado è presidente). Nata il 7 marzo 2004 a Piacenza, Margot ha mosso i primi passi pallavolistici nel Piace Volley per poi maturare in under 13 e in under 14 al River Volley 2001. Una tappa di crescita l’ha portata alla Volley Academy Sassuolo nella stagione 2018-2019, giocando serie C e under 16, categoria dove ha centrato l’argento alle finali nazionali. Infine, il triennio recente alla VAP, giocando nella prima stagione under 16, under 18 e C, mentre nell’annata 2020-2021 la Marchetti ha disputato under 17 e under 19 “assaggiando” anche il panorama della B2 in una stagione che l’ha vista con la squadra vincere il titolo regionale under 17 con tanto di premio di miglior palleggiatrice della rassegna. Infine, la scorsa annata pallavolistica, condizionata dal lungo stop per infortunio (rottura del legamento crociato) e il rientro in campo a marzo.

Ora la nuova avventura ad Alseno. “Volevo rimanere nella mia zona e contemporaneamente affrontare una avventura pallavolistica a buon livello. Quando ho svolto un allenamento di prova, mi è piaciuto molto l’allenatore Federico Bonini e in generale mi sono trovata molto bene parlando con la dirigenza. Quando poi mi han chiesto di far parte di questo progetto ho accettato subito”. “Margot – le parole di coach Bonini è un elemento giovane, di prospettiva, con doti fisiche e tecniche. Abbiamo avuto modo di vederla in un allenamento, è una ragazza positiva, con voglia di lavorare e a fianco di una palleggiatrice più esperta come Mercedes Pieroni potrà crescere ancora di più. Contiamo anche sul suo apporto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.