Tennistavolo, la carica dei 336 a Cortemaggiore per il Trofeo Teco

Più informazioni su

Un esordio stagionale con il botto per il tennistavolo Cortemaggiore: saranno ben 336 gli atleti che parteciperanno sabato 24 e domenica 25 settembre al Trofeo Teco, torneo nazionale open inserito nel calendario della Fitet/Coni. Un vero record di presenze, con pongisti provenienti da società di 13 regioni: Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Calabria, Campania.

FORMULA DI GIOCO – Torneo valido per le classifiche individuali, si giocherà con formula di gironi iniziali di qualificazione per poi proseguire con tabellone ad eliminazione diretta, mentre gli eliminati dei gironi disputeranno il tabellone di consolazione. Le categorie saranno suddivise in base al ranking, si giocheranno solo gare di singolo su 16 campi gara.

PROGRAMMA GARE

SABATO 24

ORE 9: OVER 2000

ORE 11: OVER 300 / 999

ORE 14: OVER 1000

DOMENICA  25

ORE 9: OVER  5000

ORE 11: OVER  100/ 3999

ORE 14: OVER  4000

FAVORITI – In prima fila, migliori teste di serie, ci saranno nella categoria Over 2000 Elia Michelini (Bagnolese), nell’Over 1000 Marcello Migliori (Vallecamonica), nell’Over 300-999 Mattia Michelon (Trento), Matteo Zandonà (Sarmeola) e Leonardo Sarchi (Firenze), nell’Over 5000 Farat Frath (TT Europeo Roma), nell’Over 4000 Silvio Gamorri (Cus Bergamo) e Alberto Marca (TT Capri), nell’Over 100 Nicolò Pierpaolo (Montemarciano), Filippo Castracane (Firenze), Simone Bonamin (Torino) e Filippo Marchese (Marco Polo).

ORGANIZZAZIONE – Come da regolamento Fitet/Coni, scenderà in campo un folto gruppo di tesserati del club magiostrino: Ettore Dernini, Claudio Colombi, Francesco Colombi, Nicolas Rossi, Alessandro Ferrini, Michele Molinari, Fausto Aldrigo, Marco Armani, Simone Dernini, Nicolas Heis, Riccardo Benaglia. Il tutto sotto la supervisione del giudice unico Carmine Vitale (Aeronautica Militare).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.