“Europa, lasciami entrare!”, le problematiche dei migranti al Festival del Diritto

L’evento “Europa, lasciami entrare!” si terrà il 27 settembre alle ore 15 all’Auditorium Sant’ Ilario.

Più informazioni su

“Europa, lasciami entrare!”. Il nuovo evento promosso da Diritti d’Europa è alle porte. Il quotidiano online di informazione giuridica, divulgatore delle decisioni della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo e osservatore delle violazioni dei diritti umani in genere, propone un’occasione di riflessione sui temi europei e lo fa all’interno di una location di prim’ordine, il Festival del Diritto di Piacenza, presso l’Auditorium Sant’Ilario, a pochi passi dalla suggestiva Piazza Cavalli, sabato 27 settembre alle ore 15.

La kermesse di stampo giuridico ormai da sette anni si propone di lanciare nuove sfide alla società. Tra queste l’idea di Europa vi rientra a pieno titolo, considerata la forza delle istanze di rinnovamento che si stanno diffondendo e che richiedono l’urgente attenzione delle principali Istituzioni europee. Parlamento Europeo, Commissione Europea, Consiglio Europeo sono espressioni ogni giorno presenti nei mezzi di comunicazione, ma fino a che punto ne conosciamo davvero natura, poteri e funzioni? E’ necessario partire dalla riflessione sulle istituzioni per comprendere appieno la funzione dei cittadini nella società europea.

Il diritto alla cittadinanza e l’inclusione europea sono le tematiche maggiormente coinvolte ed è fondamentale comprendere gli strumenti e le soluzioni che i vari Stati hanno elaborato a riguardo. Il Parlamento neoeletto dovrà fronteggiare al meglio problematiche che mai come in questo momento attendono di essere risolte. Cruciale ed impellente è la questione dei flussi migratori, perché è pacifico quanto l’attuale sistema normativo, sia nazionale che europeo risulti, di fatto, anacronistico ed incapace di garantire il rispetto dei diritti umani.

Su queste e altre questioni interverranno tre giuristi d’eccezione: Marco Borraccetti, docente di Diritto dell’Unione europea all’Università di Bologna; Antonio Marchesi, Presidente della sezione italiana di Amnesty International-Italia e Elly Schlein, europarlamentare del Partito Democratico. L’anima dell’evento “Europa, lasciami entrare!” del web-magazine Diritti d’Europa è profondamente aderente al tema protagonista del Festival del Diritto 2014,la partecipazione/esclusione. Dicotomia che oggi agita l’Europa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.