Quantcast

Lo scambio di auguri di Pasqua tra il vescovo e la Comunità Islamica

“In questi incontri ci si scopre a un livello più profondo dei discorsi di circostanza. Abbiamo a cuore in modi diversi il sostegno all’umanità ferita, colpita nella capacità di guardare avanti e di proiettarsi in un futuro che, come abbiamo sottolineato, entrambi è nelle mani del Signore.

Quello che ci deve preoccupare non sono tanto le moschee, ma le nostre chiese e le moschee vuote. Ci sono luoghi abitati dalla fede che possono essere motivo di crescita e di sostegno delle persone, ma anche della convivenza tra le persone. Si può trovare uno spirito che unisce e che mette insieme diversità che non sono divisive ma integrative”.

Sono le parole del vescovo di Piacenza Adriano Cevolotto, in occasione dello scambio di auguri di Pasqua con i rappresentanti della Comunità Islamica. Nel video della webtv della Diocesi di Piacenza le interviste integrali con il vescovo e il direttore della Comunità Yassine Baradai.

Mostra tutto il testo Nascondi