Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
14 settembre 2017
Truffatori scatenati, anziani nel mirino. Due raggiri in poche ore
14 settembre 2017
Truffatori scatenati
Ancora truffe ai danni di anziani.

Due i colpi andati a segno nella mattinata di giovedì in provincia di Piacenza.

A Podenzano sono entrati in azione tre uomini prendendo di mira una signora 80enne che rientrava a casa dopo una visita ad una vicina: due di loro si sono presentati come appartenenti alle forze dell’ordine: “Abbiamo appena sorpreso quest’uomo che rubava in casa sua - hanno detto indicando il terzo complice - può controllare se le manca qualcosa?”.

L’ignara vittima li ha così fatti entrare in casa, accompagnandoli alla cassaforte dove custodiva alcuni preziosi: il terzetto è così riuscito ad impadronirsi di alcuni orecchini e di circa 50euro contenuti all’interno di una borsetta. Due dei malviventi parlavano correttamente italiano e indossavano una maglietta vede, il terzo aveva invece un cappello in testa.

Poco dopo la scena si è ripetuta a Rottofreno: questa volta ad agire sono stati due uomini che hanno recitato un copione purtroppo noto: presentatisi come tecnici incaricati di verificare l’impianto elettrico hanno convinto una signora 80enne a mostrare loro dove tenesse i preziosi: “Possono verificarsi scosse con il rischio di un incendio" - l’hanno messa in guardia, per poi agire approfittando di un suo momento di distrazione.

Dopo essersi impadroniti di alcuni anelli si sono allontanati in tutta fretta.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: