Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
07 dicembre 2017
La "curva nord" entra in sciopero "La società ci daspa"
07 dicembre 2017
tifo biancorosso
Con una nota diffusa sui social i tifosi della Curva Nord del Piacenza calcio dichiarano lo "sciopero del tifo".

Nella nota gli ultras accusano la società biancorossa di volerli "daspare" (neologismo che si richiama al Daspo, il provvedimento di allontanamento coatto dallo stadio ndr) dopo l'ennesima multa comminata dalla Lega Pro a causa dei cori razzisti intonati domenica scorsa in occasione della partita col Pro Piacenza. 

La società ha infatti reagito chiedendo alla frangia di tifosi interessata di non perseverare nei cori vietati dal regolamento, ipotizzando di ricorrere a provvedimenti di esclusione dallo stadio

Nel testo diffuso dagli ultras dichiarano: "Abbiamo un certo modo di agire che non possiamo cambiare". E se la prendono con i vertici della società biancorossa per "l'annata poco felice". 

Ecco il testo integrale

Apprendiamo a malincuore dell’ennesimo comunicato della società Piacenza Calcio 1919, che a seguito dell’ultima multa (assurda) comminata dalla Lega, minaccia di sostituirsi alle forze dell’ordine di fatto “daspando" i propri sostenitori rei di aver intonato cori e sfotto’ verso un giocatore di una squadra avversa.

Ci spiace enormemente che questi provvedimenti colpiscono la società privandola probabilmente di importanti risorse da destinare alla gestione sportiva.

Probabilmente siamo troppo vecchi e non riusciamo ad entrare in sintonia con il cosidetto “calcio moderno", abbiamo un certo modo di agire che non potremmo mai cambiare.

E’ evidente che il motivo dell’annata poco felice siamo noi, pertanto comunichiamo che a partire già dalla partita di lunedì sera col Siena i gruppi della Curva Nord non seguiranno piu’ la squadra ne in casa ne in trasferta finche’ la societa’ manterra’ questa presidenza e proprietà.. Coi soldi delle multe così risparmiati dopo Stefano Franchi attendiamo la presentazione di Leo Messi.

Buone feste a tutti


LA SOCIETA': "NESSUNA LISTA CONSEGNATA" - "Il Piacenza Calcio 1919, in relazione ad alcune voci trapelate in questi giorni, nega categoricamente di aver consegnato una lista di tifosi, a seguito del comunicato emanato ieri l’altro, agli organi di autorità giudiziaria. Tali voci sono solo il frutto di chi vuole destabilizzare l’ambiente biancorosso".

Così la società biancorossa in una nota.
Commenti (21)

-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: