Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
08 novembre 2017
Essere padri migliori, ma come? Genitori a confronto con Bellantoni
08 novembre 2017
La locandina
Essere padre: questo il tema al centro di una lezione sulla genitorialità che il prof. Domenico Bellantoni terrà a Piacenza la sera di venerdì 10 novembre nel salone rosso dell’associazione “La Ricerca”.

Titolo della serata (aperta a tutti): “Dal padre padrone al padre amico al padre – AAA ruolo del padre cercasi – Quale figura paterna in un mondo che cambia?”.

Lo psicologo, psicoterapeuta e counselor, ricercatore presso l’Università Salesiana e l’Università La Sapienza di Roma, accanto a una ventennale esperienza clinica, svolge attività di formatore e di consulente rivolta a genitori, insegnanti, educatori e operatori socio-sanitari presso diversi atenei, scuole, associazioni e istituzioni.

Co-direttore della rivista «Ricerca di senso» è autore di diversi contributi su temi di psicologia clinica, psicologia dell’educazione e psicologia delle relazioni familiari e affettive.

Punto cardine della sua idea di educazione è l’ascolto. Ascolto necessario per conoscere i propri figli, per entrare in relazione con loro. E solo entrando in relazione con loro si può educarli, perché - rimarca - non è possibile educare se non all’interno di una relazione. Regola che vale sia in ambito familiare sia in ambito scolastico.

In quest’ottica verranno dunque analizzate le varie sfaccettature del complesso rapporto che si crea tra genitori e figli, con un’attenzione particolare alla figura paterna sempre più stressata tra i due poli: “padre padrone” (quello delle punizioni e dipendente eccessivamente dalla moglie) e padre cosiddetto “moderno” (quello amico del figlio, lassista e immaturo, quasi un “finto ragazzino”): il relatore farà emergere criticità e problematiche del ruolo paterno nel tentativo di compiere un passo in avanti rispetto alla mera rilevazione di veri o presunti «errori» che si possono commettere nella relazione con i propri figli, fornendo conoscenze e strumenti che promuovono la competenza educativa e genitoriale, e quindi tratterà anche di come in concreto si possa imparare a porsi in ascolto dei figli.

La serata, avrà inizio alle 20,45 (stradone Farnese 96), s’inserisce nel ciclo che l’associazione “la Ricerca” sta proponendo al territorio per favorire un confronto aperto tra genitori ed esperti di relazioni familiari.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: