Quantcast
Ciclista bicicletta

“A Borgonovo tra colline e guadi”

06/06/21

: - Inizio ore 9

Attenzione l'evento è già trascorso

Domenica 6 giugno

“A Borgonovo tra colline e guadi” – Uscita organizzata da Fiab Piacenza Amolabici

Ritrovo e partenza: ore 9 alla concessionaria Ponginibbi sulla rotonda della tangenziale (Veggioletta)

Itinerario: L’uscita si caratterizza per la varietà del percorso che passa dalla pianura alle prime colline e prevede anche brevi attraversamenti di torrenti, quindi un buon allenamento per recuperare la lunga pausa delle attività dovuta al Covid. Si parte dalla concessionaria auto Ponginibbi sulla rotonda della tangenziale e, imboccando strada Gragnana, ci portiamo al ponte Paladini, da qui a Gragnanino sempre su ciclabile, poi su strada attraverso Torsello, Gragnano e Campremoldo Sopra. Proseguiamo e ci immettiamo su breve strada bianca che ci porta all’attraversamento del Luretta, quindi su ampia carraia in mezzo ai campi per qualche centinaio di metri, arrivando a una stradina asfaltata che, immersa in una bella e tranquilla campagna, sale lievemente verso Sarturano. Da qui, con alcune brevi salite e discese arriviamo al castello della Bastardina, che lasciamo alla nostra sinistra per immetterci su ampia strada bianca che, in discesa ci porta al guado del Tidone, che attraverseremo probabilmente a piedi (portare asciugamano).

Approdiamo quindi sull’altra sponda a Bilegno per proseguire su asfalto verso Borgonovo, dove faremo sosta pranzo: chi non ha il pranzo al sacco può servirsi dei bar aperti. Riprendiamo la bici per andare verso la graziosa frazione di Bruso e da qui su piacevolissima stradina che costeggia una roggia arriviamo alla strada che ci porterà a Bilegno; proseguiamo verso Breno e poi fino alla strada provinciale, giriamo a destra e dopo circa un chilometro entriamo a Mottaziana. Ritorniamo sulla provinciale, attraversiamo il ponte sul Tidone e dopo circa un paio di chilometri prendiamo a sinistra una strada bianca che poco dopo ci riporta sull’asfalto verso Campremoldo Sotto, dove girando a sinistra arriviamo a Centora, quindi lungo strada Lampugnana e poi su ciclabili attraversiamo San Nicolò per arrivare, sempre su ciclabile, al ponte sul Trebbia e a Sant’Antonio. Qui “rompiamo le righe” con un arrivederci alla prossima uscita.

Difficoltà: Facile-Media

Lunghezza a/r: km. 55

Termine: arrivo a Piacenza entro le ore 17,00

Quota di partecipazione: € 5,00 solo per i non soci

Informazioni e adesioni obbligatorie: Attilio – cell. 333.3595101

FIAB Piacenza Amolabici pertanto declina ogni responsabilità per qualsiasi danno subito dai partecipanti o da essi causato a persone e cose durante le uscite. I soci in regola col tesseramento sono sempre assicurati per la RCT della bicicletta 24 ore su 24. I non soci, con il pagamento della quota di partecipazione, sono assicurati per la RCT dal momento della partenza e fino al termine della singola uscita. Non sono previste altre coperture assicurative.

Equipaggiamento e gestione delle escursioni

 – le biciclette devono avere cambio, freni, luci e campanello efficienti

– indossare vestiario adeguato alla lunghezza dell’itinerario e alle condizioni meteo (portare una mantellina antipioggia in caso di temporali improvvisi) + asciugamano

– la borraccia, la camera d’aria di ricambio e il casco sono consigliati

– non è permesso allontanarsi dal gruppo senza aver preso accordi con gli accompagnatori

– è a discrezione degli accompagnatori l’eventuale modifica dell’itinerario per cause di forza maggiore

– pranzo al sacco

A tutti i partecipanti si raccomanda l’osservanza delle prescrizioni anti-Covid. FIAB Amolabici declina ogni responsabilità sul loro mancato rispetto.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!