Quantcast
Martina Parravano

“Antichi Organi” – Martina Parravano e Alessandro Alonzi

17/10/20

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

La 33esima edizione della rassegna “Antichi Organi. Un Patrimonio da salvare” si avvia alla conclusione, con gli ultimi due concerti – in programma sabato 17 e domenica 18 ottobre – che andranno in scena presso i comuni di San Polo e Agazzano.

Si parte sabato 17 ottobre, ore 21, a San Polo, presso la Chiesa di San Paolo Apostolo, con il concerto che vedrà protagonisti il soprano Martina Parravano e Alessandro Alonzi all’organo.

Martina ParravanoIntraprende gli studi del canto giovanissima e si diploma in canto lirico nel 2011, presso il conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila. Successivamente inizia il perfezionamento sotto la guida del maestro Michela Sburlati. Ha partecipato a diversi concerti come solista, con orchestra e con pianoforte, riscuotendo grande successo critica e pubblico, in Italia e all’estero (si segnalano in particolare le tourneé con l’Orchestra “Emozioni in Musica”). Si è esibita, inoltre, in diversi festival in duo con l’organista Alessandro Alonzi: si menzionano tra gli altri i concerti tenuti in Spagna (Fuente el Sol, Valladolid), Venezia (Chiesa di San Trovaso), Modena, Vasto (Abruzzo) e diversi altri nelle Marche e nel Lazio. Ha frequentato diverse masterclass, l’ultima delle quali con il soprano Mietta Sighele. Contestualmente agli studi musicali, si è laureata nel 2013 in “Lingua e Letteratura straniera” presso l’Università degli Studi de L’Aquila, specializzandosi in francese e spagnolo

Alessandro Alonzi(Sora, 1988)E’ attivo come direttore, organista, korrepetitor e direttore di coro. Diplomato organo e composizione organistica con il massimo dei voti, specializzato in organo ad indirizzo solistico con lode. Ha conseguito inoltre la laurea con il massimo dei voti e la lode in Direzione d’orchestra sotto la guida del M° Bufalini e la laurea magistrale in Filologia Classica con il massimo dei voti e la lode. In qualità di direttore si è esibito alla guida dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, dell’Orchestra da Camera della Marsica e di altre realtà sinfoniche, dirigendo nel campo sinfonico, operistico e sacro. E’ stato selezionato come allievo attivo dell’Accademia di alto perfezionamento in Direzione d’Orchestra per opera presso il teatro Coccia di Novara, per l’anno 2018/2019. Come korrepetitor collabora costantemente con realtà come il MusicFest (Perugia) in qualità di assistente (m° Uriel Segal, m° Ethan Schmeisser tra gli altri), esibendosi in Italia ed all’estero e lavorando con cantanti di spessore internazionale quali: J. Larmore, E. Mei, M. Sburlati, B. Praticò tra gli altri.

Si è formato come organista tra i conservatori di L’Aquila ed Amsterdam (M° J. Van Oortmerssen) e frequentando masterclass con i più importanti organisti del panorama internazionale (W. Zerer, M.Haselbock, L. Thamminga, J.D. Christie, M.Imbruno, A.Pauw ecc.). Secondo premio con menzione d’onore al ‘Premio delle Arti’ nel 2012, terzo premio al X concorso internazionale organistico (Fano Adriano, 2014). Ha tenuto concerti in Italia ed Europa (Nieuwe Kerk, Amsterdam; Orgel Park, Amsterdam; Grote Kerk, Alkmaar; Valladolid e Nava del Rey, Spagna; Lens, Francia ecc.). Ha suonato come solista e con orchestra, invitato da prestigiose istituzioni quali: Accademia Italiana di Organo (Pistoia), Reate Festival (Rieti), Associazione A. Marcello (Venezia), Festival di Modena e dell’Emilia Romagna (Modena), Accademia organistica Elpidiense (Fermo), “Festival Sanctae Juliae” (Livorno), Solisti Aquilani (L’Aquila) e molte altre.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!