Quantcast
Antonella Ruggiero

Antonella Ruggiero e il coro gospel InControCanto”

26/06/21

EVENTO A PAGAMENTO
: Palazzo Farnese - Palazzo Farnese, Piazza della Cittadella, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

EstateFarnese, 26 giugno ore 21

ANTONELLA RUGGIERO
E IL CORO GOSPEL “INCONTROCANTO” (evento a pagamento)

Il 26 giugno 2021 alle ore 21.00 con la cornice magica, quasi ipnotica di Palazzo Farnese si terrà un concerto unico: il gospel (e non solo) incontra una tra le più importanti voci del panorama musicale italiano: Antonella Ruggiero. Questo concerto non ha soltanto una valenza culturale ma ha anche lo scopo di lanciare messaggi di rinascita e di speranza con un linguaggio universale comprensibile da tutti: la musica. Antonella Ruggiero sarà accompagnata dal coro “InControCanto” di Vimercate che festeggia 25 anni di crescente attività artistica in tutto il territorio nazionale; insieme con un mix esplosivo tra Gospel, Soul e Pop! Un continuo incalzare di sonorità, di ritmi e di pura energia che coinvolgeranno tutti i presenti. Evento a pagamento, biglietto 20 euro

Antonella Ruggiero – Considerata universalmente une delle voci più intense e suggestive del panorama musicale italiano,negli anni ha mostrato la sua curiosità sperimentando diverse forme sonore e artistiche. Dopo il percorso con i Matia Bazar, durato quattordici anni e una pausa di sette anni, ha ripreso la sua attività nel 1996, spaziando dalla musica sacra al jazz, passando per la musica ebraica, portoghese, orientale e della tradizione popolare. La carriera solista della Ruggiero inizia con “Libera” (1996), cui ha fatto seguito “Registrazioni moderne”, in cui viene riletta, insieme a molti gruppi (Bluvertigo, Subsonica e Banda Osiris), la sua produzione precedente. Nel 1999 è la volta di “Sospesa”, in cui è presente una composizione di Ennio Morricone. Dopo avere affrontato i più bei temi tratti dal musical di Broadway, nel 2002 è alla Biennale di Venezia al Teatro La Fenice, per la prima rappresentazione di “Medea”, video opera di Adriano Guarnieri. Nel 2007 sarà la volta di “Pietra di diaspro”, sempre di Guarnieri, al Teatro dell’Opera di Roma. Nel 2006 partecipa al progetto teatrale di Marco Goldin dedicato a Turner “L’abitudine della luce”, con un cd di brani inediti realizzati per l’evento.

Seguono le produzioni “Stralunato recital live”, “Souvenir d’Italie”, si tratta di un lungo viaggio nella canzone italiana fra le due guerre; incide poi “Genova, la Superba”, dedicato alla tradizione della canzone d’autore della sua città. Nel 2008 esce “Pomodoro genetico”, realizzato a quattro mani con Roberto Colombo, nel quale l’elettronica si fonde con le sonorità classiche degli archi e la voce diventa a sua volta strumento, senza utilizzo di testi. Il 2014 vede l’uscita dell’album di inediti “L’impossibile è certo”, con le collaborazioni di affermati scrittori quali Eraldo Affinati, Erri De Luca, Michela Murgia e Simone Lenzi. Nel giugno 2015 è la volta del cd/dvd “Requiem elettronico”, dieci canzoni di cantautori italiani imperniate sul tema della morte, con la collaborazione dell’artista visuale Coniglio Viola. Il 2015 vede l’inizio della collaborazione con il pianista Andrea Bacchetti. Nel 2016 vede pubblica “La vita imprevedibile delle canzoni” trasposizione su disco del repertorio interpretato da Antonella dal 1975 al 2014 con arrangiamenti per pianoforte di Stefano Barzan con l’esecuzione di Andrea Bacchetti. Nell’autunno 2018 Antonella pubblica un cofanetto con 6 cd, dal titolo “Quando facevo la cantante”, contenente oltre 100 brani registrati dal 1996 ad oggi. Il 31 dicembre 2018 esce il brano “Senza” e nel dicembre 2020 l’album “Empatia”.

Coro InControCanto – Nasce nel 1996 con l’intento di condividere la passione per il canto di tradizione afroamericana. La peculiarità del Coro è di essere costituito solo da voci femminili. Col tempo, ai brani gospel e spiritual sono stati al repertorio anche pezzi jazz e pop, ponendo sempre più attenzione agli aspetti vocale, interpretativo e coreografico. Da settembre 2013 la direzione artistica è affidata all’esperienza del Maestro Massimo Mazza, percussionista, preparatore vocale e direttore di cori. Dal suo esordio il Coro è accompagnato al pianoforte e alla chitarra da Emanuele Rugoni, di cui originali sono gli arrangiamenti musicali. Alcune coreografie sono state migliorate e create durante il seminario tenuto dal coreografo piacentino Riccardo Buscarini. Attualmente i movimenti scenici sono ideati e curati dalla corista Veronica Vicenzetto. InControCanto ha tenuto concerti in Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia-Romagna presso la Sala dei Teatini a Piacenza, il Duomo di Milano, il Duomo di Vasto, l’Abbazia di Chiaravalle. Incontrocanto ha cantato per i City Angels, per Emergency e Medici senza frontiere. Nell’inverno 2014-2015 il Coro ha partecipato allo spettacolo di chiusura serale alla Valle dei Re, presso il Parco divertimenti Gardaland, per l’intero periodo Magic Winter. Ci sono infine appuntamenti annuali che vedono il gruppo protagonista come il jazz festival di Ascona (Svizzera) e nel periodo natalizio il concerto per il Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Vimercate.

La prenotazione è obbligatoria, sia per gli eventi gratuiti che per quelli a pagamento occorre sempre prenotare:

• presso Biglietteria Teatro Gioco Vita (via San Siro, 9 – 0523-315578) dall’8 giugno, dalle 10 alle 13

• online sul sito su www.vivaticket.com

• presso la Biglietteria Serale a Palazzo Farnese, da tre ore prima dello spettacolo, fino ad un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!