Quantcast
Ambrogio Sparagna

Appennino Festival – “Chiara stella-Viaggio in Italia”

30/07/19

: - Inizio ore 21.15

Attenzione l'evento è già trascorso

La “Chiara stella-Viaggio in Italia” di Ambrogio Sparagna e del suo trio illumina Rivergaro. Il piccolo borgo alle porte della Valtrebbia ospita infatti il virtuoso dell’organetto martedì 30 luglio alle ore 21.15 sul sagrato della chiesa di Sant’Agata, nell’ambito dell’Appennino Festival.

Sparagna è uno degli ospiti più attesi della manifestazione, oltre che un “amico” del Festival: in terra piacentina si era esibito con grande successo a Gropparello, mentre a Rivergaro approda insieme a Valentina Ferraiuolo e a Erasmo Treglia per la sua “Chiara stella-Viaggio in Italia” fra le musiche e i balli del Bel Paese.

La serata è allettante e promette di far vivere tutta la magia delle danze del Sud al ritmo ipnotico dei tamburi a cornice uniti all’organetto, al violino e alla ghironda: è questo in sintesi l’obiettivo del progetto vocale e musicale proposto da Sparagna e dal trio di solisti dell’Orchestra Popolare Italiana per realizzare un originale viaggio nella musica italiana tra serenate e ballate, ninnananne e tarantelle d’amore, ritmi frenetici e saltarelli. Non mancheranno nel repertorio del gruppo alcune arie settecentesche di villanelle e romanze e una silloge di brani “leggeri”, legati alla tradizione popolare.

Per questa tappa dunque l’Appennino Festival offre una nuova occasione speciale per conoscere più da vicino un patrimonio musicale importante ma ancora poco valorizzato attraverso una piccola festa contadina realizzata ascoltando ritmi, melodie, lingue regionali e strumenti musicali curiosi che hanno fatto la storia culturale del Bel Paese. Lo fa attraverso tre solisti che vantano una ricca e importante esperienza e che da sempre sono attenti a coinvolgere il pubblico e a farlo “camminare” in mezzo alla musica attraverso una proposta di spettacolo vivace e divertente.

A “guidare” il trio è appunto Sparagna, uno dei più importanti musicisti della musica popolare europea con all’attivo numerosi progetti realizzati in collaborazione con importanti e prestigiose istituzioni, concertistiche e non, nazionali ed internazionali e con artisti italiani e solisti da tutto il mondo.

Allievo di Diego Carpitella con cui realizza numerose campagne di rilevamento sulle tradizioni musicali dell’Italia centrale e meridionale, Sparagna nel 1976 dà vita alla prima scuola di musica popolare in Italia e fonda nel 1984 la “Bosio Big Band”, un originale ensemble di organetti con il quale realizza numerose produzioni discografiche e di teatro musica. Dal 2004 al 2006 è Maestro concertatore del Festival La Notte della Taranta dirigendo una grande orchestra di 60 elementi composta da strumenti popolari e realizzando molti concerti dalla Puglia alla Cina.

Dal 2007 è fondatore e direttore dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, un grande gruppo strumentale stabile che raccoglie tanti interpreti provenienti da tutte le regioni della Penisola, allo scopo di promuovere e valorizzare il repertorio della musica popolare italiana: con questo organico dà vita a numerosi progetti di spettacolo sia nell’ambito della stagione della Fondazione Musica per Roma, che in Italia e all’estero. Nel 2009 è ospite speciale del WOMEX World Music Expo di Copenhagen e ha avuto modo di collaborare con numerosi e qualificati artisti della scena musicale tra i quali Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Peppe Servillo, Teresa De Sio, Nino D’Angelo, Simone Cristicchi, Ron, Giovanni Lindo Ferretti e molti altri.

A precedere il concerto, con ritrovo alle 20.15 sul sagrato di Sant’Agata, è la visita guidata “Rivergaro al tramonto” organizzata da CoolTour per esplorare l’antica Rivalgario coi suoi due castelli ora scomparsi: per info e prenotazioni 3314606435 o cattedralepiacenza@gmail.com.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!