PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Sandra Petrignani

Appennino Festival – Incontro con Sandra Petrignani

18/07/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21.15

Attenzione l'evento è già trascorso

Fa tappa a Travo l’Appennino Festival 2018 e per l’occasione porta la finalista del Premio Strega Sandra Petrignani. L’appuntamento è mercoledì 18 alle 21.15 nella piazzetta del castello, dove la scrittrice arrivata in finale con il libro “La corsara” dedicato a Natalia Ginzburg (Neri Pozza editore) dialogherà con l’ebraista borgonovese Matteo Corradini.

A intervallare la serata saranno gli interventi musicali di un virtuoso della chitarra già noto al pubblico piacentino, Antonio Amodeo.

È dunque una serata da non perdere quella che la rassegna musicale e letteraria dedicata alle Quattro Province e diretta artisticamente da Maddalena Scagnelli mette in calendario e che coincide anche con le Serate letterarie Giana Anguissola che il piccolo borgo della Val Trebbia organizza ogni anno per celebrare la sua illustre concittadina scrittrice.

Tornando invece a Sandra Petrignani, la scrittrice è nata a Piacenza da padre romano e da madre napoletana. Ha studiato alla Sapienza di Roma, conseguendo la laurea in Lettere. Dopo un esordio poetico e la scrittura di una commedia, Psiche e i fiori di Ofelia (messa in scena a Roma nel teatro della Maddalena), ha collaborato per dieci anni a Il Messaggero, dove è stata assunta nel 1987.

Nel 1989 è passata a Panorama, settimanale per cui ha curato anche la rubrica dedicata all’oroscopo. Ha poi collaborato alle pagine culturali de L’Unità e Il Foglio. Molte delle interviste del primo periodo giornalistico confluiscono in due libri, Le signore della scrittura (1984) e Fantasia&Fantastico (1986). Nel 1982 ha partecipato con Vincenzo Cerami, Beniamino Vignola, Paolo Repetti, Malcolm Skey e altri scrittori più giovani all’avventura della Casa editrice Theoria (chiusa nel 1995).

Risale al 1987 il suo primo romanzo cui sono seguiti molti altri libri, articoli ed anche tre radiodrammi. Nel 2014 ha pubblicato una biografia su Marguerite Duras e quest’anno si è dedicata a una biografia di Natalia Ginzburg, corsara della scrittura intesa come spazio mentale e fisico.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!