Bascherdeis

Bascherdeis 2022

05/08 » 07/08/22

EVENTO A PAGAMENTO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Be brave be bascher: il motto di Bascherdeis 2022 la dice lunga sulla determinazione degli organizzatori di Appennino Cultura nel riportare sotto le stelle di Vernasca (Piacenza), dopo due anni di stop forzato per l’emergenza sanitaria, il festival internazionale di artisti di strada lanciato nel 2005 e ormai assurto al ruolo di palcoscenico tra i più noti dell’universo busker: inserito nel programma FNAS-Federazione Nazionale dell’Arte di Strada, è annoverato tra gli eventi italiani più importanti del settore.

La XVI edizione si terrà dal 5 al 7 agosto, ed è una sorta di ritorno alle origini: un modo per dare significato alla Festa di San Pellegrino, che ricorre la prima domenica d’agosto e che è sempre stata “assorbita” da Bascherdeis, ma anche una utile strategia organizzativa per poter collaborare con altri festival e assicurarsi più facilmente la presenza di artisti impegnati in tour italiani. Il cast comprende una quarantina di artisti di rilievo internazionale riuniti in un cartellone variegato orientato a privilegiare il più possibile originalità e divertimento e declinato tra discipline circensi, comicità e  musica. Una ventina di postazioni di spettacolo ospiteranno così oltre duecento eventi nell’arco dei tre giorni.

GLI ARTISTI – La vocazione poliglotta di Bascherdeis non si smentisce neppure in questa edizione chiamata a riavviare i motori dopo lo stop:  ai busker italiani si affiancheranno i colleghi in arrivo da varie parti d’Europa, ma anche da altri continenti. Tanti i nomi di rilievo internazionale attesi a Vernasca. Il cartellone di eventi sarà organizzato secondo due filoni: arti circensi e musica. Al primo appartengono Benoit Charpe, Dekru, Compagnia Depaso, Hostress, Mundo Costrini,  Igniferi, Torpeza Ritmica, Gambeinspalla, Fabio Saccomani, Compagnia Follemente, Saeed Fekri, Flare Performance, Keeichi Iwasaki, Officina Clandestina, La Compagnia Zec e Duo In Pie. Per la musica, saranno presenti Desmadre Orchesta, Teepee, Jay Wolf, I Brema, Vilcabanda Sound System, Malaka Hostel, Musica Muta, Frank Sinutre, Voodoo Yayas, Stilex e Esteban Pavez.

Gli eventi tragici degli ultimi mesi rendono ancora più emozionale l’arrivo del gruppo di mimi Dekru, quartetto di artisti provenienti dall’Ucraina: considerati eredi spirituali di Marcel Marceau, sono i nuovi maestri del teatro fisico, e per la loro capacità di rappresentare l’archetipo del teatro utilizzando la potenza iconica della figura del mimo, sono stati premiati in numerose rassegne di settore in tutto il mondo. Dalla Francia arriverà la Compagnia Benoit Charpe, circo contemporaneo che si basa su incredibili evoluzioni in monociclo su tappeto elastico. Esempio prezioso di clownerie musicale è invece “Crazy Mozart” della compagnia franco-argentina Mundo Costrini: un concerto originale dove niente è quel che sembra e in scena ci sono due Mozart folli e divertenti. Una presenza molto attesa è quella del famoso mimo Saeed Fekri, artista di strada dall’esperienza decennale noto come l’“incantatore delle folle”. A tenere alta la rappresentanza italiana dell’arte busker ci sarà, tra gli altri, Fabio Saccomani, irriverente livornese di nascita e romano d’adozione, specializzato in spettacoli di satira comica.

I dettagli del programma e la mappa degli appuntamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.bascherdeis.it e sulle pagine Facebook e Instagram del Festival.

Orari: Venerdì 5 agosto: dalle 20.00 all’1.00 / Sabato 6 agosto dalle 16.30 alle 3.00 / Domenica 7 agosto dalle 16.30 all’1.00

Ingresso € 5.00; bambini fino a 10 anni gratuito

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!