PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Metti la nonna in freezer

Cinema al Daturi: Metti la nonna in freezer

04/08/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Campo Daturi Arena Daturi, Viale Risorgimento, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 21.30

Attenzione l'evento è già trascorso

SABATO 4 AGOSTO

METTI LA NONNA IN FREEZER
di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi con Fabio De Luigi, Miriam Leone, 1h 40’, ITA 2018

Una black commedy che vede protagonisti un finanziere impacciato e una giovane restauratrice che vive grazie alla pensione della nonna, ma quando quest’ultima muore deve trovare un escamotage per non finire in bancarotta.

Ingresso: intero 6 euro ridotto 5 euro

Prima del film verrà proiettato il cortometraggio “Lorenzo Respighi e la Luna Magica” (5’), frutto di un laboratorio svolto in collaborazione fra l’Associazione Cinemaniaci e l’Istituto Comprensivo “Terre del Magnifico” di Cortemaggiore.

Il progetto, denominato FabLab – Terre del Magnifico e che rientra nel PON per l’inclusione sociale e la lotta al disagio finanziato dai fondi strutturali europei, ha visto coinvolti, insieme, gli alunni della 5°B della Scuola Primaria “Dott. Gandolfi” e gli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di I° grado “Pallavicino”, in un percorso partito nell’autunno 2017 e arrivato fino alla chiusura dell’anno scolastico.

I docenti Sergio Anelli, Simona Brambilla, Andrea Canepari, Chiara Granata e Piero Verani, assistiti dalla tutor Paola Rangognini e in collaborazione con alcune insegnanti della Scuola Primaria, si sono alternati durante gli incontri, realizzando dei micro-moduli specifici di storia del cinema, sceneggiatura, scenografia, regia, riprese e montaggio e coinvolgendo direttamente i bambini in tutte le fasi realizzative di un progetto audiovisivo.

L’esito di questo percorso è appunto “Lorenzo Respighi e la Luna Magica”, un cortometraggio in stop motion dedicato a un personaggio storico di Cortemaggiore, la cui figura è stata liberamente interpretata dai corsisti e inserita in una avventura fantastica e anche un po’ spaventosa.

Saranno presenti, ad introdurre il corto, alcuni rappresentanti dell’istituto scolastico e i docenti del corso.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!