Quantcast
Filodrammatica Caorsana

Rassegna dialettale – “Turandot…e riscriviamo la storia”

12/01/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro President - Teatro President, Via G. Nasalli Rocca, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 21
  • famigliapiasinteina1953@gmail.com
  • Tel. 389 9320964

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 12 gennaio alle ore 21 nuovo appuntamento della Rassegna dialettale con la Filodrammatica Caorsana che presenta “Turandot…e riscriviamo la storia”, commedia dialettale in tre atti di Loris Bacci. Rassegna realizzata dalla Famiglia Piasinteina in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano.

L’autore ha immaginato una Turandot nata a Caorso, molto crudele…che non conosce l’amore. Si diverte a porre tre indovinelli ai suoi pretendent,i i quali vengono ghigliottinati se non sono in grado di risolverli. Solo il principe di Bobbio Calaf riuscirà nell’impresa risvegliando i buoni sentimenti della principessa Turandot.

Fanno da contorno alla storia Re Marion e la Regina Sabrina, genitori di Turandot, Dartagan, amante della regina, Tersilla, zia della principessa malata immaginaria che grazie alle cure del professore Occultis ritroverà la salute, Ermenegildo, sfortunato pretendente, la Contessa Paolona, l’avvenente moglie di Ranuccio Farnese, cugino del re e Odessa dama di compagnia della Regina.

Personaggi e interpreti: Re Marion, Fausto Vianini; Regina Sabrina, Lucia Giacobbi; Turandot, Samantha Vianini; Dartagnan, Luigi Ferrari; Tersilla, Maria Teresa Chiesa; Ranuccio Farnese, Carlo Carollo; Contessa Paolona, Sonia Mancin; professore Occultis, Angelo Maccagni; Ermenegildo, Stefano Magnani; Calaf, Diego Chiesa; Odessa, Marina Visentin; un frate, Loris Bacci; il boia, Gianluca Cremonini; i menestrelli Ezio Gardella e Linda Chiesa; il paggetto, Daniele Chiesa.

Regia di Angelo Maccagni, suggeritori Antonella Sbarsi e Cristian Mancin, collaboratori di scena Edoardo Braghieri e Maurizio Grassi.

Info e prenotazioni: tel.389 9320964 – famigliapiasinteina1953@gmail.com

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!