PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Dialoghi dalla boutique

Dialoghi dalla Boutique

24/11/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro Municipale Teatro Municipale, Via Giuseppe Verdi, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

L’innovazione dei linguaggi artistici attraverso la sperimentazione di musiche e interpreti del panorama contemporaneo è al centro di Extra Municipale, nuova proposta di spettacoli della Stagione 2018/2019 della Fondazione Teatri di Piacenza, che aprirà le porte del teatro oltre ai consueti appuntamenti di lirica, concerti e danza.

La contaminazione tra i linguaggi della scena sarà in primo piano nel concerto multimediale in programma sabato 24 novembre alle ore 21 al Teatro Municipale di Piacenza: Dialoghi dalla Boutique, ispirato alla raccolta di racconti “La boutique del mistero” di Dino Buzzati nel cinquantesimo anniversario dalla pubblicazione avvenuta nel 1968, regia, ideazione scenica e movimenti di Riccardo Buscarini, regia elettronica di Alessandro Baldessari e musica dell’ensemble collettivo_21,  appuntamento conclusivo del Festival Incó_ntemporanea diretto da Claudia Ferrari, e in collaborazione con il Conservatorio Nicolini di Piacenza.

Nato dall’incontro tra artisti provenienti da differenti ambiti artistici, “Dialoghi dalla Boutique” unisce musica acustica, elettronica, movimento e letteratura.

Indagine della contemporaneità attraverso questioni più che mai attuali come il rapporto con il tempo, la necessità di un confronto con l’altro e, contemporaneamente, il grande spettro della solitudine, il mondo tratteggiato e oscuro di Buzzati riemerge davanti a noi lettori e spettatori per farci riflettere, ancora una volta, sull’implacabile incedere della vita.

“Dialoghi dalla Boutique” è infine questo: una conversazione tra diverse arti e un incontro a quattr’occhi con le nostre ombre compiuto attraverso le musiche di Thomas Adès, Alessandro Baldessari, Christophe Bertrand, Robert Muczynski, Jean-Claude Risset e Torū Takemitsu.

Riccardo Buscarini, coreografo vincitore di numerosi premi in Italia e all’estero, si concentra sul cambiamento costante del suo approccio creativo alla coreografia e sulle sue possibili interazioni con altre forme d’arte. I momenti salienti della sua carriera fino ad ora includono la vittoria di The Place Prize 2013, la partecipazione ai progetti internazionali di ricerca ArtsCross London 2013, Performing Gender e MAM-Maroc Artist Meeting.

Il suo lavoro nel campo delle arti visive include una mostra commissionata da Summerhall (Edimburgo), un’installazione parte di London Festival of Architecture 2016 e una collaborazione con la galleria Nahmad Projects (Londra).

Silk, la sua creazione per il Chelyabinsk Contemporary Dance Theatre (Russia) è stata nominata come Best Production e Buscarini come Best Choreographer della stagione 2016/17 al Golden Mask Festival (Teatro Bolshoi, Mosca.) Negli ultimi due anni si è avvicinato alla regia d’opera dirigendo titoli di tradizione e contemporanei.

Alessandro Baldessari, compositore, produttore e sound designer, ha collaborato in Inghilterra con i Real World Studios nel 2014, esperienza che lo ha portato a lavorare con artisti italiani e internazionali. Dal 2015 è sound engineer e assistente del compositore Will Gregory.

Da sempre interessato alle influenze tra musica elettronica pop e d’arte, alla manipolazione del suono e alla sua relazione con lo spazio, si occupa di progetti in diversi ambiti internazionali. Attualmente sta lavorando ad un progetto di sound design applicato all’opera Nabucco di Giuseppe Verdi, commissionato dal Ravenna Festival, con la regia di Cristina Mazzavillani Muti. Nell’inverno 2018 uscirà il suo primo album di inediti.

collettivo_21, Ensemble di musica contemporanea, è composto da giovani musicisti interessati a esplorare gli aspetti più coloriti della produzione musicale degli ultimi cento anni. Nato a Piacenza nel 2015, raccoglie artisti provenienti da tutta Italia – e non solo – e vanta già diverse collaborazioni con interpreti e organizzazioni di rilievo internazionale.

L’ensemble ha preso parte alla messa in scena dell’opera “Notte per me luminosa” di Marco Betta, al Teatro Municipale di Piacenza nel 2017, e ha realizzato il primo festival di musica contemporanea Incó_ntemporanea di Piacenza, con grande successo di pubblico, avendo come ospite d’eccezione il compositore americano Frederic Rzewski.

I biglietti al prezzo unico di € 15,00 sono in vendita online sul sito www.teatripiacenza.it e presso la biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza, biglietteria@teatripiacenza.it, tel. 0523 492251.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!