PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
La locandina

Diario di una vita inutile – Incontro con Padre Marco Malagola

26/05/18

EVENTO GRATUITO
: Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano Fondazione Di Piacenza E Vigevano, Via Sant Eufemia, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 18

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 26 Maggio 2018 – ore 18 – Auditorium della Fondazione
DIARIO DI UNA VITA INUTILE
Un francescano tra i piccoli e i grandi della Terra

Incontro con 

Padre Marco Malagola 
- Un testimone del Novecento e i suoi legami con Piacenza

Interverranno: 
Padre Marco Malagola, 

Moderatore: Gaetano Rizzuto

ORGANIZZAZIONE: ASSOCIAZIONE CENACOLO SPEZIA



Padre Marco Malagola, frate francescano di 91 anni, nella sua giovinezza fu unico sgomento testimone della brutale esecuzione di cinque giovani partigiani a Quarona (VC). Il giovane frate fece di tutto per cercare di fermare la brutalità nazifascista ma nulla poté, se non portare per tutta la vita la testimonianza della ferocia dei boia e dell’anelito dei giovani partigiani ad un mondo libero e giusto. 



Da allora eguaglianza, libertà e difesa dei poveri, dei deboli e degli oppressi sono stati il suo scopo, in una vita densa di avventure ed imprese. Per molti anni fu missionario in Papua Nuova Guinea assieme al piacentino Padre Magnani, con il quale legò una profonda amicizia. La sua venuta a Piacenza si deve proprio al desiderio di incontrarne i famigliari e i membri della Associazione che porta il nome del religioso Piacentino. 

Assurto per la sua vivace intelligenza ai massimi vertici della Chiesa come stretto collaboratore di Papa Giovanni XXIII e del cardinale Casaroli partecipò negli anni settanta alle trattative segrete con l’URRS in una Mosca blindata.

Ancora oggi non smette di stupire ed incantare con la sua voce spesso fuori dal coro. Straordinario e lucido testimone dei grandi fatti del novecento, presenterà il suo ultimo libro “Diario di una vita inutile” (edizioni Terrasanta) in una occasione unica, dovuta al suo desiderio di essere a Piacenza nel ricordo dei suoi grandi amici nativi della nostra provincia.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!